Orecchio

Article

January 31, 2023

L'orecchio è il senso con cui si percepiscono i suoni. Questa percezione costituisce l'udito e avviene attraverso l'organo corrispondente, l'orecchio. Alcuni disturbi della percezione del suono sono l'acufene, l'autofonia, la fonofobia, la paracusia, la presbiacusia o la sordità.

Nomenclatura orecchio / orecchio

A causa d'una interferència del castellà sobre el català hi ha catalanoparlants que confonen els significats dels mots oïda i orella, fent-los equivalents als espanyols "oído" i "oreja". In catalano oïda si riferisce al senso uditivo e orecchio all'organo, all'apparato uditivo, dall'orecchio esterno a quello interno, passando per la media.I catalani sono sempre tradotti con Orella o Orelles. Es: A oídos A cau d'orella

Soglia uditiva

Le soglie uditive considerate standard corrispondono a intensità di 0 dB (20 microPa) per l'udito e 140 dB (200 Pa) per il dolore, per una frequenza di 1.000 Hz. La soglia di disturbo è di circa 120 dB. Si considera la gamma delle frequenze udibili da 20 Hz a 20.000 Hz, e lungo questo spettro varia la sensazione di intensità (la sonorità); sensazione mostrata con curve isofoniche. L'unità di sonorità è lo sfondo. La soglia viene esplorata, clinicamente, con l'audiometria.

Alcuni fenomeni psicoacustici

Discriminazione in frequenza: Nei suoni di frequenze vicine, se uno di essi ha molta più intensità maschera l'altro (questo si chiama appunto confronto successivo di fase e livello tra i due segnali).Abbiamo un senso orizzontale più sviluppato che verticale d'udito. Effetto Haas: I suoni separati nel tempo da meno di 40-50 ms non sono differenziati (in questo caso il primo suono che viene prodotto è quello che viene percepito, e il secondo viene inteso come parte di questo). Da 50 ms sono già elaborati come suoni separati.

Perdita dell'udito

Esistono diversi tipi di ipoacusia: ipoacusia trasmissiva, ipoacusia neurosensoriale e ipoacusia di tipo misto. Ci sono gradi definiti di perdita dell'udito: Ipoacusia lieve: le persone con ipoacusia lieve hanno difficoltà a mantenere le conversazioni, soprattutto in ambienti rumorosi. I suoni più bassi che possono sentire sono compresi tra 25 e 40 dB Perdita dell'udito moderata: le persone con ipoacusia moderata hanno difficoltà a tenere conversazioni quando non usano un apparecchio acustico. In media, i suoni più bassi che sentono vanno da 40 a 70 dB Grave ipoacusia: le persone con grave ipoacusia dipendono da un potente apparecchio acustico. Tuttavia, spesso si affidano alla lettura delle labbra anche quando usano gli apparecchi acustici. I suoni più bassi che sentono sono compresi tra 70 e 95 dB Perdita uditiva profonda: le persone con ipoacusia profonda non hanno consapevolezza del suono e si affidano principalmente alla lettura delle labbra e al linguaggio dei segni. I suoni più silenziosi che sentono superano i 95 dB.

Cause

Eredità Condizioni congenite presbiacusia Acquisite Perdita dell'udito indotta dal rumore Farmaci ototossici e prodotti chimici Infezione

Riferimenti

Vedi anche

Sistema uditivo per lo studio delle parti e il funzionamento del senso dell'udito. Wikizionario