Glasgow

Article

January 29, 2023

Glasgow (in gaelico scozzese: Glaschu, in gaelico scozzese: Glesca) è una città del Regno Unito di Scozia. Si trova sulle rive del fiume Clyde nelle pianure del centro-ovest della Scozia. È la più grande città della Scozia, con una popolazione stimata di 588.280 abitanti, e la terza più grande del Regno Unito dopo Londra e Birmingham.Regno Unito nella sua conurbazione Greater Glasgow dopo Greater London. Gli abitanti di Glasgow sono conosciuti come gli abitanti di Glasgow. Glaswegian è anche il nome dato al dialetto scozzese locale. È anche una delle 32 aree comunali in cui è divisa amministrativamente la Scozia, ufficialmente conosciuta come la città di Glasgow e, come molti dei comuni nell'ovest della Scozia, è a maggioranza laburista. Precedentemente un "borgo reale", era conosciuta come la "seconda città dell'Impero britannico" in epoca vittoriana. Fu eretto come importante porto commerciale per le navi transatlantiche durante la rivoluzione industriale. Il fiume Clyde era uno dei principali cantieri navali del mondo, sede di molte delle navi rivoluzionarie e famose di Cunard come la RMS Lusitania, la RMS Aquitaine, la RMS Queen Mary, la RMS Queen Elizabeth e la RMS Queen Elizabeth 2. e la British Royal Sailboat. Con l'industrializzazione la città iniziò a crescere dalla fine del XIX secolo fino a raggiungere una popolazione di oltre un milione all'inizio del XX secolo e 2.088.000 nel 1931. Tuttavia, con il declino della popolazione, dovuto principalmente al trasferimento delle persone verso nuove città come East Kilbride e Cumbernauld alla periferia della città, e i successivi cambiamenti del suo mandato municipale dei governi nazionali nel tentativo di ridurre il potere relativo del Nella città della Scozia, l'attuale popolazione della città di Glasgow è 592.000 secondo il censimento del 2007. popolazione di tutta la Scozia. Come hub per il commercio, gli affari, l'industria, i media ei trasporti in Scozia, Glasgow è una grande città cosmopolita e vivace. È la terza destinazione turistica più visitata del Regno Unito dopo Londra ed Edimburgo. È anche il più grande centro economico per il commercio e la vendita al dettaglio in Scozia. Glasgow è uno dei primi venti centri finanziari in Europa ed è sede di molte delle aziende leader in Scozia, il che la rende una parte essenziale dell'economia britannica.

Storia

Glasgow si è sviluppata intorno a una chiesa del XVI secolo costruita da St Kentigern, che ha convertito gli scozzesi al cristianesimo. L'arcidiocesi di Glasgow fu fondata nel 1175. La prosperità della città risale all'unione della Scozia con l'Inghilterra nel 1707. Glasgow, che poi ottenne il diritto al commercio con le Indie Occidentali, divenne il centro del commercio del tabacco e successivamente del cotone e zucchero. Il fiume Clyde fu dragato per ospitare navi provenienti dall'America e durante la seconda guerra mondiale fu gravemente danneggiato dai bombardamenti tedeschi.

La fondazione della città

L'area intorno a Glasgow ha ospitato popolazioni umane per millenni, con il fiume Clyde che fornisce uno spazio naturale per la pesca. L'Impero Romano in seguito costruì avamposti nell'area e per separare la Gran Bretagna romana occupata dai celti e dai Pitti costruendo il Vallo Antonino, i resti sono ancora visibili oggi a Glasgow. La città stessa fu fondata nel VI secolo dal missionario scozzese e cristiano originariamente chiamato Kentigern ma che passò alla storia come "San Mungo", che significa "caro amico". La leggenda narra che il corpo di un sant'uomo fosse trasportato su un carro