Eurovision Song Contest 2022

Article

May 17, 2022

La 57a edizione dell'Eurovision Song Contest si è tenuta al Palais Alpitour di Torino, in Italia, il 10, 12 e 14 maggio, a seguito della vittoria della rock band Måneskin nell'edizione 2021 a Rotterdam (Paesi Bassi), con il brano "Zitti e buoni", che ha portato il Paese transalpino, con 524 punti, ad organizzare questa edizione. È stato il terzo Eurovision Song Contest tenutosi in Italia, dopo i festival del 1965 e del 1991. La canzone "Stefania", del gruppo Kalush Orchestra, ha ottenuto la vittoria rappresentativa in Ucraina con 631 punti, seguita dal Regno Unito con 455 e dalla Spagna con 459. Il corteo è stato presentato dal presentatore Alessandro Cattelan e dai cantanti Laura Pausini e Mika.

Organizzazione

Luogo del Festival

Dopo che l'Italia ha ottenuto la vittoria e il diritto di organizzare la prossima edizione del festival, i sindaci delle città italiane di Bologna, Milano, Pesaro, Napoli e Torino hanno espresso il 23 maggio 2021 il loro interesse a ospitare il concorso. Nello stesso giorno il sindaco di Reggio Emilia, Lucca Vecchi, ha manifestato il proprio interesse ad ospitare la competizione presso l'RCF Arena, il più grande stadio all'aperto d'Europa con una capienza di 100.000 spettatori. Interessato anche dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, che il giorno dopo più sindaci e funzionari di governo hanno espresso il desiderio di ospitare il festival. Il sindaco di Rimini ha manifestato il proprio interesse allo svolgimento del concorso e ha proposto come sede la Fiera di Rimini. Lo stesso hanno fatto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, e le città di Sanremo e Verona.Il 7 luglio 2021 la RAI e l'EBU hanno avviato la procedura di gara pubblicando un elenco di criteri e requisiti per la città e sito ospitante: Il sito deve essere disponibile per almeno 6 settimane prima del concorso e una settimana dopo la fine del concorso; La sede dovrebbe essere al coperto con aria condizionata, avere un perimetro ben definito e una capienza nella sala principale di circa 8.000 - 10.000 durante l'evento; Il sito deve disporre di un locale principale con la capacità di ospitare il set e tutti gli altri requisiti necessari per produrre una produzione di trasmissione di alto livello e disporre di un ampio spazio con facile accesso al locale principale per supportare le ulteriori esigenze produttive, quali: a centro stampa, spazi delegazioni, spogliatoi, strutture per artisti, strutture per il personale, hospitality, strutture per il pubblico, ecc.; La città ospitante deve disporre di un aeroporto internazionale a non più di 90 minuti dalla città; La città ospitante doveva avere più di 2.000 camere d'albergo nell'area vicina all'evento.Nella prima fase di questo processo, le città interessate hanno dovuto presentare domanda formale per presentare un'offerta. Hanno dovuto presentare la loro offerta in un bando e inviarla alla RAI entro il 12 luglio 2021. La RAI e l'EBU hanno esaminato tutti i bandi durante l'estate e, da Hanno scelto la città ospitante per il concorso 2022. L'8 ottobre Torino ha annunciato la città ospitante, con il Pala Alpitour Le città che hanno presentato domanda ufficiale per ospitare il Festival sono le seguenti: Città finaliste Città di residenza Città rimossa

Date

L'8 ottobre 2021, nello stesso annuncio in cui veniva confermato che Torino sarebbe stata la città ospitante, sono state svelate le date delle semifinali, fissate per il 10 e 12 maggio 2022, e quella della finale, che sarebbe essere il 14 maggio

Identità visiva

Il 27 novembre 2021 è stato rivelato che il progetto del palcoscenico è stato commissionato allo studio Atelier Francesca Montinaro, già responsabile, tra gli altri, delle scenografie del Festival della Canzone di Sanremo 2013 e 2