Festa di metà autunno

Article

January 30, 2023

Il Mid-Autumn Festival è un festival celebrato da vietnamiti e cinesi. La celebrazione ruota attorno alla Luna e ai raccolti. Si celebra il 15 dell'ottavo mese lunare del calendario cinese, che coincide con la fase lunare del plenilunio. Nel calendario gregoriano coincide solitamente con il mese di ottobre.

Altri nomi

In Cina è conosciuta come la Festa della Luna o Festa della Luna, in Vietnam è conosciuta come Tết Trung Thu.

Storia

In Cina la prima descrizione compare nei Riti di Zhou, un testo della dinastia Zhou occidentale. La prima celebrazione in Cina fu all'inizio della dinastia Tang. Il governo cinese ha incluso il festival nell'elenco del patrimonio culturale immateriale nel 2006 e nel 2008 lo ha istituito come giorno festivo. Secondo una leggenda, le torte della luna, un elemento della festa cinese e vietnamita, furono create nel XIV secolo perché le persone si scambiavano flirt serviti tra giornali su cui era scritto il messaggio: "Uccidi i mongoli il quindicesimo giorno dell'ottavo mese, " cioè credeva fosse un messaggio inviato dal leader ribelle Zhu Yuanzhang per porre fine alla dinastia Yuan. Durante la Rivoluzione Culturale le torte della luna furono bandite.

Elementi della celebrazione

Filippine

Nelle Filippine, i filippini cinesi celebrano il pomeriggio e si scambiano torte della luna con amici, familiari e vicini filippini. Giocano al gioco d'azzardo Pua Tiong Chiu (che significa "scommesse a metà caduta" o "gioco di dadi a metà caduta" in hokkien filippino), sia filippini che filippini.

Taiwan

A Taiwan, la celebrazione è una festa. Si tengono barbecue all'aperto, che sono diventati popolari come ritrovo di amici e familiari. Nel 2016, Taipei ha designato 15 parchi ripariali per ospitare barbecue all'aperto per il pubblico.

Vietnam

I bambini di solito escono per strada con lanterne a forma di luna che rappresentano il chiaro di luna. Indossano anche maschere raffiguranti la luna e il maiale, che un tempo venivano realizzate dai bambini mentre vengono acquistate oggi. Se ne hanno la possibilità e volano, salpano sul lago Hoam Kiem e rilasciano piccole imbarcazioni.Durante i festeggiamenti sono caratteristici i ballerini di unicorno che si muovono per le strade accompagnati da tamburi e cembali. Questa tradizione è di origine cinese.Durante il Trung Thu c'è una riunione di famiglia dove i genitori presentano ai bambini con i pasti: Torte lunari: sono farcite con zucchero con carne o uova. Ci sono due varietà tradizionali: bánh deo, che non è cotto e appiccicoso, o bánh nuong, cotto e marrone). Altri Si ricordano i parenti defunti che pregavano per loro e accendevano incenso e denaro falso. Il denaro falso rappresenta la fortuna che quando brucia sale agli spiriti dei morti.

Repubblica popolare cinese

In passato, sulla luna venivano offerti liquori, frutta e snack, lasciandoli fuori casa in segno di gratitudine per i raccolti. "Le donne eressero un altare nella tomba dei loro parenti defunti usando statue del coniglio lunare, meloni e melograni, che simboleggiavano la fertilità e tredici torte lunari che rappresentano i tredici mesi del calendario lunare cinese". Dopo aver adorato la dea lunare mangiavano i dolci della luna, oggi caratterizzati da: Dolci della luna: Le loro caratteristiche variano a seconda della regione, essendo la forma generale rotonda (come simbolo di incontro), diametro di pochi centimetri e una pasta di semi di loto, noci, fagioli o altri ingredienti. Mr. Rabbit (cinese Tu'er Ye): icona tradizionale. È costituito da un corpo umano con la bocca e le orecchie di un coniglio. Pechino ha modernizzato l'immagine nel 2011 facendone l'ambasciatore del partito. Trovare un partner sentimentale: Secondo la credenza in una dea lunare che preferisce trovare un partner, in alcune parti della Cina uomini e donne single fanno feste in maschera per trovare un partner. Uno per uno li do