Filippo di Edimburgo

Article

December 8, 2022

Filippo, Duca di Edimburgo (Mon Repos Palace, Corfù, 10 giugno 1921 - Castello di Windsor, Berkshire, 9 aprile 2021), nato Filippo di Grecia e Danimarca) e in seguito chiamato Filippo Mountbatten dopo essere diventato anglicano e cittadino britannico, era la consorte della regina Elisabetta II del Regno Unito. Ha ricoperto il titolo di Principe di Grecia e Danimarca (1921-1947); nel 1947 gli fu conferito il titolo di Duca di Edimburgo, Conte di Merioneth e Barone Greenwich (Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo; 1947-1957) e nel 1957 gli fu aggiunto il titolo di Principe (Sua Altezza Reale il Principe Filippo, duca di Edimburgo; 1957-oggi).

Biografia

Membro della dinastia Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, era l'unico figlio maschio del principe Andrea di Grecia e della principessa Alice di Battenberg. Era nipote paterno del re Giorgio I di Grecia e della granduchessa Olga di Russia, mentre era nipote materna della principessa Vittoria d'Assia-Darmstadt e del principe Luigi di Battenberg. Mesi dopo la sua nascita, la famiglia reale greca dovette lasciare il paese a causa del rovesciamento del re Costantino I di Grecia, zio di Filippo. La famiglia di Filippo rimase intrappolata sull'isola di Corfù e solo grazie all'intervento del re Giorgio V del Regno Unito riuscirono a fuggire e fuggire dal paese. Il matrimonio dei suoi genitori è presto decollato e Felipe ha affermato in numerose occasioni di non ricordare di far parte di una famiglia o di conoscere una casa. Sua nonna materna, la marchesa di Milford-Haven, si occupò della sua educazione e lo portò rapidamente alla corte britannica senza mai perdere i contatti con i suoi parenti greci e soprattutto con il re Michele I di Romania. , figlio di sua cugina Elena di Grecia, e la principessa Alessandra di Grecia, figlia di suo cugino, il re Alessandro I di Grecia. Anche sua madre cadde presto in un periodo di profonda depressione che la portò rapidamente al ricovero in centri psichiatrici tedeschi. Filippo fu introdotto alle esclusive scuole tedesche della linea Kurt Hahn, frequentando il centro allestito al castello di Salem nella Germania meridionale dal principe Massimiliano di Baden e frequentato dalle principesse Sofia di Grecia e Irene di Grecia. Entrò nella marina britannica per mano di suo zio, Lord Mountbatten, che sarebbe stato l'ultimo viceré dell'India. Con l'aiuto di Mountbatten e in particolare della principessa Marina di Grecia, cugina di Filippo e zia di Elisabetta, Filippo fu portato davanti alla corte britannica. Partecipò insieme a Mountbatten e al re Paolo I di Grecia a diverse manovre militari navali che contribuirono in modo decisivo ad aumentare il prestigio di Mountbatten. Il principe Andrea di Grecia, padre di Filippo, morì a Cannes nel 1944. La sua eredità fu divisa in dieci parti, sette delle quali appartenevano a Filippo. L'eredità consisteva in posate d'argento e bottoni d'argento. Nel 1947 Filippo adottò la nazionalità britannica e rinunciò al titolo di principe di Grecia e Danimarca, adottando il cognome Mountbatten (traduzione inglese di Battenberg). Infine quello stesso anno e dopo diverse visite a Balmoral e Sandringham, Filippo si fidanzò con la principessa Elisabetta del Regno Unito, una sua lontana parente perché entrambi pronipoti della regina Vittoria del Regno Unito. Sposata nel 1947 con Elisabetta, figlia ed erede del re Giorgio VI del Regno Unito e Lady Elizabeth Bowes-Lyon, la coppia si stabilì a Londra ed ebbe quattro figli: Sua Altezza Reale il Principe Carlo del Regno Unito, Principe di Galles, nato nel 1948 a Londra. Sposato nel 1981 e divorziato nel 1996 da Lady Diana Spencer, si è risposato con Camilla di Cornovaglia nel 2005. SAR Principessa Anna del Regno Unito, Royal Princess, nata nel 1950 a Londra. Sposato nel 1973