Enciclopedia Britannica in linea

Article

February 1, 2023

L'Encyclopædia Britannica Online è il sito web dell'Encyclopædia Britannica, Inc. e la sua Encyclopædia Britannica, con oltre 120.000 articoli regolarmente aggiornati. Ha caratteristiche quotidiane, aggiornamenti e collegamenti a notizie dal New York Times e dalla BBC. L'edizione 2010 della Britannica è stata l'ultima versione stampata ed è stata venduta fino alla sua fine nel 2012. Circa il 60% delle entrate dell'Encyclopædia Britannica proviene da transazioni online, di cui il 15% proviene dagli abbonamenti alla versione consumer del sito web. Gli abbonamenti sono disponibili annualmente, mensilmente o settimanalmente. Sono offerti piani di abbonamento speciali a scuole, college e biblioteche; questi abbonati istituzionali sono una parte importante degli affari di Britannica. All'inizio del 2007, Britannica ha reso gli articoli liberamente disponibili se collegati da un sito esterno. Si consiglia ai non abbonati di iscriversi.Il 3 giugno 2008 è stata annunciata un'iniziativa per facilitare la collaborazione tra esperti online e contributori accademici interessati ai contenuti online di Britannica (nello spirito di un wiki), con la supervisione editoriale dello staff Britannica. I contributi approvati verrebbero accreditati, anche se i contributi apparterrebbero automaticamente a Encyclopædia Britannica, Inc. in modo perpetuo e irrevocabile. Il 22 gennaio 2009, il presidente della Britannica Jorge Cauz ha annunciato che la società avrebbe accettato modifiche e aggiunte al sito Web della Britannica online dal pubblico. L'edizione stampata dell'enciclopedia non è stata influenzata dalle modifiche. Le persone che vogliono modificare il sito web Britannica devono registrarsi con il loro vero nome e indirizzo prima di modificare o inviare il loro contenuto. Tutte le modifiche inviate saranno riviste e verificate e dovranno essere approvate dallo staff professionale dell'enciclopedia. I contributi di utenti non accademici verranno mostrati in una sezione separata di contenuti Britannica generati da esperti. Gli articoli scritti dagli utenti, se esaminati e approvati, saranno disponibili anche solo in una sezione speciale del sito web, indipendente dagli articoli professionali. Il materiale ufficiale Britannica riporterebbe un timbro "Britannica Checked", per distinguerlo dai contenuti generati dagli utenti. Le informazioni possono essere trovate utilizzando argomenti o una funzione di ricerca. Le notizie attuali sono fornite dal New York Times, dalla BBC e da SBS World News. I video sono disponibili per la visualizzazione online. Le linee temporali forniscono scomposizioni interattive della storia delle aree tematiche. I dati e le statistiche sono disponibili per ogni paese. Le mappe sono fornite. Gli appuntamenti sono disponibili per l'autore o il soggetto.

Riferimenti