stringhe

Article

August 17, 2022

La chordata (chordata, gr. Khordata, "con corda") è un ramo animale che comprende vertebrati, insieme a un certo numero di invertebrati strettamente imparentati. Sono caratterizzati dal fatto che ad un certo punto del loro ciclo vitale presentano una notocorda o cordone dorsale, un tubo neurale vuoto situato in posizione dorsale, fessure faringee, un endostilo e una coda postanale.Si conoscono quasi 65.000 specie attuali (si sono la terza ramificazione animale più numerosa, dopo artropodi e molluschi), per la maggior parte appartenenti alla sottoramificazione dei vertebrati, di cui quasi la metà sono pesci. i cefalocordati, rappresentati dalle lancette; e teschi, che include i vertebrati. Le larve dei tunicati hanno una notocorda, ma scompaiono nell'età adulta. I cefalocordati hanno una notocorda e un tubo neurale dorsale ma mancano di un cervello specializzato e di organi sensoriali e hanno un sistema circolatorio molto semplice. I teschi sono l'unico ramo i cui arti hanno un teschio. In tutti i crani eccetto i mixinoidi, il cordone nervoso dorsale vuoto è stato circondato da vertebre cartilaginee o ossee, e la notocorda è stata generalmente ridotta; pertanto, i mixinoidi non sono considerati vertebrati. I cordati ei tre rami fratelli, gli emicordati, gli echinodermi e gli xenoturbellidi, formano il gruppo dei deuterostomi, uno dei due superbranchi che racchiudono tutti gli animali di una certa complessità. Negli accordi spicca la capacità di autoregolazione e organizzazione interna, il costante innalzamento e mantenimento della temperatura corporea, anche se questa è una qualità che non si ritrova in tutti, solo negli uccelli e nei mammiferi. Questi e altri fattori hanno aggiunto complessità a questo gruppo di animali, consentendo un maggiore controllo sulle reazioni metaboliche e lo sviluppo di un sistema nervoso complesso.

Caratteristiche

Gli accordi formano un ramo, un gruppo di animali con un piano corporeo comune, che si distinguono perché ad un certo punto della loro vita hanno tutte le seguenti caratteristiche: una notocorda, cioè una barra di tessuto cartilagineo abbastanza rigido che si estende lungo l'interno del corpo. All'interno del sottogruppo dei vertebrati, la notocorda si sviluppa nella colonna vertebrale e nelle specie completamente acquatiche aiuta gli animali a nuotare piegando la coda. un tubo neurale dorsale. Nei pesci e in altri vertebrati diventa il midollo spinale, la principale via di comunicazione nel sistema nervoso. ragadi faringee. La faringe è la parte della gola che si trova immediatamente dietro la bocca. Nei pesci le fessure sono modificate per formare branchie, ma in alcuni cordoni fanno parte di un sistema di filtraggio che estrae particelle di cibo dall'acqua in cui vivono gli animali. una coda muscolosa che si estende all'indietro, da dietro l'ano. un endostile. È un solco nella parete ventrale della faringe. Nelle specie filtrate, produce muco per intrappolare le particelle di cibo, aiutandole a trasportarle nell'esofago. Conserva anche iodio e potrebbe essere il precursore della ghiandola tiroidea dei vertebrati.

Diversità

Esistono tre gruppi principali di cordati (vedi anche la sezione sulla tassonomia): Cefalocordati I cefalocordati sono piccoli animali vagamente pisciformi privi di cervello, testa e organi sensoriali specializzati chiaramente definiti. Questi animali scavatori che si nutrono di filtri potrebbero essere i parenti viventi più stretti dei teschi o i membri sopravvissuti di un gruppo da cui si sarebbero evolute tutte le altre corde. La maggior parte delle tuniche appare in due forme nell'età adulta; entrambe le forme sono sacchetti di gelatina che mancano delle caratteristiche del co