Carlo di Galles

Article

May 17, 2022

Carlo, principe di Galles, (Londra, 14 novembre 1948) è il figlio maggiore della regina Elisabetta II del Regno Unito e di suo marito il principe Filippo, duca di Edimburgo; come erede al trono del Regno Unito così come dei regni del Commonwealth, riceve il titolo ufficiale di Principe di Galles oltre ai titoli storici di Duca di Cornovaglia, Duca di Rothesay (titolo ufficiale in Scozia), Conte di Carrick, barone de Renfrew e signore delle isole (associato al ducato di Rothesay), e conte di Chester e dopo la morte del padre detiene il titolo di duca di Edimburgo. In caso di regno, dovrebbe usare il vero nome di Carlo III (Carlo III), anche se il Principe ha detto più volte che avrebbe scelto il nome di suo nonno per regnare, che sarebbe Giorgio VII (Giorgio VII) .

Nascita

Il principe Carlo è nato il 14 novembre 1948 a Buckingham Palace a Londra, in Inghilterra, figlio dell'allora principessa Elisabetta, duchessa di Edimburgo (ora regina Elisabetta II) e del duca di Edimburgo. Il principe Carlo fu battezzato nella Music Hall di Buckingham Palace il 15 dicembre 1948 dall'arcivescovo di Canterbury, il dottor Geoffry Fisher. I suoi padrini furono: Giorgio VI del Regno Unito, la regina Mary, la principessa Margaret, la marchesa di Milford Haven, David Bowes-Lyon, Lady Brabourne, il re Haakon VII di Norvegia e il principe Giorgio di Grecia. Con la lettera di brevetto rilasciata dal suo bisnonno, re Giorgio V, il titolo di principe e principessa britannico e il trattamento di "Altezza Reale" era applicabile solo ai figli e ai nipoti in linea paterna del re e ai figli del figlio maggiore del Principe di Galles. Poiché Carlo era un discendente materno, avrebbe dovuto tenere alla sua nascita il titolo di cortesia del conte di Merioneth come figlio maggiore del duca di Edimburgo. Tuttavia, il 22 ottobre 1948, il titolo di Principe e Principessa, con trattamento di Altezza Reale, fu concesso ai figli della Principessa Elisabetta e di Filippo per Brevetto Reale di Re Giorgio VI. In questo modo, i figli della presunta erede del trono, ottenne uno status reale, anche se questo non fu il caso dell'altra figlia del re Giorgio VI, la principessa Margaret. Ecco perché, dalla sua nascita, Carlo era conosciuto come "Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Edimburgo".

Primi anni

Nel 1952, sua madre salì al trono, diventando la regina Elisabetta II, e subito suo figlio Carlo divenne principe e duca di Cornovaglia, per uno statuto del re Edoardo III che dava questo titolo al figlio maggiore di un monarca, e da allora è noto come "Sua Altezza Reale il Duca di Cornovaglia". Divenne anche, nella nobiltà scozzese, duca di Rothesay, conte di Carrick e barone de Renfrew, signore delle isole. Partecipò all'incoronazione di sua madre all'Abbazia di Westminster, seduto accanto a sua nonna, la regina Elisabetta, la regina madre e sua zia, la principessa Margaret. A quel punto il principe Carlo era già l'apparente erede al trono britannico.

Istruzione

Charles ha studiato alla Gordonstoun School in Scozia e al Trinity College di Cambridge. Per cercare di imparare il gallese, Charles ha studiato all'Aberystwyth College in Galles. È il primo principe di origine inglese a tentare seriamente di imparare il gallese. Nel 1958 ricevette il titolo di Principe di Galles anche se la cerimonia ufficiale non ebbe luogo fino al 1° luglio 1969 al Castello di Caernarfon. In precedenza altre cerimonie si erano svolte in luoghi diversi come il Palazzo di Westminster, sede del Parlamento.

Primi matrimoni

Il 29 luglio 1981 contrasse matrimonio nella cattedrale di San Pablo con l'aristocratica Lady Diana Spencer, figlia del conte Spencer, che lavorava come maestra di una scuola materna. Tutte le case reali hanno partecipato alla liaison con l'eccezione del re spagnolo Juan Carlos I, che ha rifiutato l'invito