Basilea

Article

January 29, 2023

Basilea è la terza città della Svizzera per popolazione con 188.000 abitanti nel cantone di Basilea-Città nel 2004 e 690.000 abitanti nell'agglomerato urbano, che raggiunge i cantoni vicini. Situata nella Svizzera nordoccidentale, sul Reno e al confine con la Germania e la Francia, Basilea è un importante centro industriale per le industrie chimiche e farmaceutiche. La regione di Basilea, che culturalmente si estende al Baden-Württemberg (Germania) e all'Alsazia (Francia), riflette l'eredità dei tre stati nel nome moderno in latino: Regio TriRhena. Possiede la più antica università della Confederazione Svizzera (1460). Le origini di Basilea risalgono all'insediamento romano di Augusta Raurica, anche se sono stati scoperti insediamenti celtici più antichi. La posizione strategica della città, con l'unico ponte sul Reno tra il Lago di Costanza e il mare, ne ha affermato l'importanza. Dal 999 la città fu governata da vescovi-principi sotto il governo nominale dell'imperatore. Nel 1225-1226 il vescovo Heinrich von Thun costruì un ponte sul Reno e fondò l'attuale distretto di Kleinbasel (piccola Basilea) come protezione per il nuovo ponte.

Economia

La città di Basilea, situata nel cuore della regione di confine dove convergono Svizzera, Francia e Germania (chiamata Dreiländereck), è una delle regioni economiche più dinamiche della Svizzera. Nel 2016, Basilea aveva un tasso di disoccupazione del 3,7%. Nel 2008 erano 18 le persone impiegate nel settore primario e circa 9 le imprese dedicate a questo settore. Nel settore secondario erano impiegate 34.645 persone e le imprese impegnate in questo settore erano 1.176. 120.130 persone sono state impiegate nel settore terziario, con 8.908 imprese in questo settore. Gli abitanti del comune in qualche modo occupati erano 82.449, di cui il 46,2% donne. Nel 2008 il numero totale di posti di lavoro equivalenti a tempo pieno era 130.988. Il numero di posti di lavoro nel settore primario era 13, di cui 10 nell'agricoltura e 4 nella gestione forestale o nella produzione di legname. Il numero di posti di lavoro nel settore secondario era 33.171 di cui 24.848 (74,9%) nel manifatturiero, 10 nell'estrazione mineraria e 7.313 (22,0%) nell'edilizia. Il numero di posti di lavoro nel settore terziario è stato di 97.804. Nel settore terziario 12.880 (13,2%) erano nella vendita o riparazione all'ingrosso o al dettaglio di autoveicoli, 11.959 (12,2%) nel trasporto e deposito merci, 6.120 (6,3%) nel settore alberghiero e della ristorazione, 4.186 (4,3%) nel settore dell'informazione, 10.752 (11,0%) nel settore finanziario e assicurativo, 13.695 (14,0%) sono professionisti tecnici o scientifici, 6.983 (7,1%) nell'istruzione e 16.060 (16,4%) nella sanità.

Persone illustri

Categoria principale: Popolo di Basilea Luci Munaci Planc (87 aC -15 aC), fondatore della città. Erasmo da Rotterdam (1466-1536), umanista Johann Bernoulli (1667-1748), matematico. Daniel Bernoulli (1700-1782) matematico. Leonhard Eulero (1707-1783), matematico. Karl Barth (1886-1968), teologo protestante. Patty Schnyder (1978), tennista. Roger Federer (1981), tennista. Idith Zertal, storica. Friedrich Hegar (1841-1927) compositore di musica Granit Xhaka (27 settembre 1992), calciatore. Karl Alexander Müller (27 aprile 1927), fisico, premio Nobel 1987 per la fisica. Walter Frey (1898-1985) pianista ed educatore musicale. Rudolf Fueter (1880-1950), matematico. Andreas Speiser (1885-1970), matematico.

Vedi anche

Museo storico di Basilea Ospedale universitario di Basilea

Bibliografia

Gossman, Lionel. Basilea nell'era di Burckhardt: A Study in Unseasonable Ideas. Archiviato il 16.06.2008 su Wayback Machine. Chicago: University of Chicago Press, 2000. ISBN 0-226-30498-1 Kerney, Shirley. Basilea: un'esperienza culturale, Spalentor Verlag, ISBN 3-908142-23-7

Riferimenti

Collegamenti esterni

Pagina ufficiale Turismo a Basilea EuroAirport Basel Mulhouse Friburgo, Basilea Mul