Australia

Article

June 29, 2022

L'Australia, ufficialmente Commonwealth of Australia (o Commonwealth of Australia), è uno stato dell'emisfero australe che costituisce un continente; e che comprende anche diverse piccole isole dell'Oceano Pacifico e dell'Oceano Indiano. L'Australia continentale copre un'area di 7,69 milioni di chilometri quadrati ed è, allo stesso tempo, l'isola più grande del mondo, ma il continente più piccolo; L'Australia è, infatti, la parte principale del continente oceanico; lo stato australiano comprende anche l'isola di Tasmania e vari annessi, come Christmas e Norfolk Islands. I paesi vicini sono la Nuova Zelanda, nel sud-est; e, a nord, l'Indonesia, il Timor orientale e la Papua Nuova Guinea, da cui è separata dallo stretto di Torres. L'Australia è bagnata dai mari di Timor e Arafura a nord, dal Mar dei Coralli e dal Mar di Tasman a est, dall'Oceano Antartico a sud e dall'Oceano Indiano a ovest. Da nord a sud ha circa 3.700 chilometri, mentre da est a ovest ne ha circa 4.000. È il sesto stato più grande del pianeta dopo Russia, Canada, Cina, Stati Uniti e Brasile; ma la sua popolazione non raggiunge i 20 milioni di persone. Il tetto del paese è il monte Kosciusko, con 2.228 metri di altitudine. Il fiume principale è il Murray, con 2.575 chilometri di lunghezza. L'Australia continentale è stata abitata da indigeni australiani per oltre 42.000 anni. Dopo sporadiche visite di pescatori del nord ed esploratori e commercianti europei nel diciassettesimo secolo, la metà orientale del continente fu rivendicata dagli inglesi nel 1770 e ufficialmente abitata come penitenziario con il nome di colonia del Nuovo Galles. 1788. Con l'aumento della popolazione e l'esplorazione di nuove aree, nel corso del XIX secolo furono istituite in successione altre cinque colonie autonome della corona. Il 1° gennaio 1901, le sei colonie furono federate per formare il Commonwealth of Australia. Dalla creazione della federazione, l'Australia ha mantenuto un sistema liberale e democratico ed è membro del Commonwealth delle Nazioni britannico. La capitale della federazione è Canberra, anche se la maggioranza della popolazione australiana vive nelle città costiere di Sydney, Melbourne, Brisbane e Adelaide.

Etimologia

Il nome Australia deriva dal latino Australis, che significa "meridionale" o "meridionale". Le leggende di una "terra sconosciuta del sud" (terra australis incognita) risalgono all'epoca romana e venivano presentate sulle carte geografiche del Medioevo, sebbene non si conoscesse un continente nell' emisfero sud. Il primo uso del nome Australia in inglese fu nel 1625, nelle parole: "A note of Australia of the Holy Spirit, writing by Master Hakluyt", pubblicato da Samuel Purchas in Hakluytus Posthumus. L'aggettivo olandese Australische va essere usato dal ufficiali di Batavia, per riferirsi alla terra scoperta nel sud nel 1638. Gabriel de Goigny, sotto lo pseudonimo di Jacques Sadeur, lo utilizzò nella sua traduzione de Le avventure di Jacques Sadeur dans la Découverte e le Voyage de la Terre Australe, in 1692. In seguito Alexander Dalrymple utilizzò il nome nella sua opera An Historical Collection of Voyages and Discoveries in the South Pacific Ocean (1771), per riferirsi all'intera regione del Sud Pacifico. . Nel 1793, George Shaw e Sir Edward Smith pubblicarono l'opera Zoology and Botanny of New Holland, che conteneva la frase "... della vasta isola, o meglio, continente dell'Australia, dell'Australasia o della Nuova Olanda". Il termine Australia divenne popolare da A Voyage to Terra Australis dal navigatore Matthew Flinders, la prima persona a circumnavigare l'isola. Il governatore Lachlan Macquarie, del New South Wales, utilizzò questa denominazione nelle sue lettere all'Inghilterra e il 12 dicembre 1817 raccomandò che l'Ufficio Coloniale ne facesse un uso ufficiale. Nel 1824, l'Ammiragliato accettò ufficialmente