5 agosto

Article

August 11, 2022

Il 5 agosto è il duecentodiciassettesimo giorno dell'anno nel calendario gregoriano e il duecentodiciottesimo negli anni bisestili. Mancano 148 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

paesi catalani 1391, Barcellona: Pogrom o assalto alla Chiamata Maggiore della città, che durerà tre giorni e comporterebbe l'uccisione indiscriminata di cittadini ebrei. 1435, isola di Ponça: si svolge la battaglia navale di Ponça tra uno squadrone genovese e il gregge catalano-aragonese del re Alfonso IV. 1835, Barcellona: Bullanga de 1835.Resta del món 1793 - Castiglione delle Stiviere (provincia di Mantova, Italia): l'esercito di Napoleone sconfigge gli austriaci nella battaglia di Castiglione durante la prima guerra di coalizione. 1939 - Fucilazione delle tredici rose rosse. 1919 - Turchia: inizio della rivolta di Kemal Atatürk. 1884 - La prima pietra della Statua della Libertà viene posata all'ingresso del porto di New York. 1955 - Wolfsburg, Germania: un milione di maggiolini lasciano la fabbrica Volkswagen. 1963 - Mosca: firma del Trattato sul divieto parziale dei test nucleari, firmato poco dopo la crisi cubana (p Si tratta di un insieme di norme sul divieto di testare armi nucleari nell'atmosfera e sott'acqua. 1970 - Madrid (Spagna): il parlamento spagnolo approva la legge sul pericolo e la riabilitazione sociale, che stabilisce il carcere e le condanne psichiatriche interne per gli omosessuali. 2010, Cile: L'incidente alla miniera di San José nel 2010 ha lasciato 33 minatori intrappolati a una profondità di 700 m. 2016, Rio de Janeiro: iniziano le XXXI Olimpiadi estive dell'era moderna, le prime che si terranno in Sud America.

Nascite

paesi catalani 1858, Igualada, l'Anoia: Josep Campeny i Santamaria, scultore catalano (d 1922) 1923, Barcellona: Ramon Noè i Hierro, disegnatore e pittore catalano (d 2007). 1924, Barcellona: Lluïsa Granero i Sierra, scultrice catalana (d 2012). 1929, Valencia: Andreu Alfaro, scultore legato al Gruppo Parpalló (morto nel 2012). 1946, Barcellona: Xavier Trias i Vidal de Llobatera, politico catalano, sindaco di Barcellona tra il 2011 e il 2015. Resto del mondo 1827, Alagoas (Brasile): Manuel Deodoro da Fonseca, primo presidente della Repubblica del Brasile (d 1892). 1850, Castello di Miromesnil, vicino a Dieppe (Francia): Guy de Maupassant, letterato. 1862, Leicester, (Regno Unito): Joseph Merrick, noto come The Elephant Man (morto nel 1890). 1868, Helsinki (Finlandia, poi Impero russo): Oskar Merikanto, compositore finlandese (d 1924). 1887, Wheathampstead, Hertfordshire, Gran Bretagna: Reginald Owen, sceneggiatore, scrittore e attore britannico. 1906: San Pietroburgo (Russia): Wassily Leontief, economista insignito del Premio Nobel per l'Economia 1973 (m. 1999). Nevada, Missouri: John Huston, sceneggiatore, regista e attore americano che ha vinto un Oscar per la miglior regia per Il tesoro della Sierra Madre (morto nel 1987). 1908, Stanmore (Australia): Harold Holt, politico australiano e 17° Primo Ministro australiano (m. 1967). 1919, Leiden (Paesi Bassi): Maria Beij o Mary Servaes-Bey, cantante olandese conosciuta come Zangeres zonder Naam. 1926, Parigi, Francia: Betsy Jolas, compositrice francese. 1930, Wapakoneta, Ohio (USA): Neil Alden Armstrong, astronauta, pilota collaudatore, ingegnere aeronautico, professore universitario e aviatore navale americano. È stato il primo a mettere piede sulla luna (morto nel 2012). 1943, Tampere, Finlandia: Leo Kinnunen, è stato un pilota di corse automobilistiche finlandesi che ha avuto modo di disputare gare di Formula 1. 1945, Saint Paul, Minnesota: Loni Anderson, è un'attrice americana di cinema e televisione 1962, Ragazza, provincia di A Coruña: Ana Romaní, scrittrice e giornalista galiziana. Kingston, Giamaica: Patrick Ewing, noto come Pat Ewing, è un ex giocatore di basket americano. 1968, Neuilly-sur-Seine (Francia): Marine Le Pen, politico, leader del Fronte nazionale del partito di estrema destra francese. 1971, Riga (Lettonia): Valdis Dom