24 gennaio

Article

February 5, 2023

Il 24 gennaio è il ventiquattresimo giorno dell'anno nel calendario gregoriano. Mancano 341 giorni alla fine dell'anno e 342 negli anni bisestili.

Eventi

Paesi catalani 1812 - Altafulla (Tarragona): La Prima Armata, comandata dal barone d'Eroles, viene sconfitta nella battaglia di Altafulla dai generali Lamarque e Mathieu, governatore militare di Barcellona, ​​durante la guerra di Francia. 1856 - Figueres: vengono approvati gli statuti di fondazione del Casino Menestral Figuerenc. 1913 - Barcellona, ​​​​l'Institut d'Estudis Catalans promulga le Norme Ortografiche, frutto della codificazione di Fabra. 1920 - Barcellona: prima dell'opera Lo monjo negre al Gran Teatre del Liceu, con musiche di Joaquim Cassadó su testo di Frederic Soler (Serafí Pitarra). 2009: una tempesta di vento provoca otto morti in Catalogna e nel Paese di Valencia, oltre a incendi e numerose distruzioni.Resto del mondo 1076, Worms: Enrico IV del Sacro Romano Impero convoca il Sinodo di Worms. 1616: La spedizione olandese comandata da Willem Schouten e Jacob Le Maire scopre l'isola di Los Estados, vicino a Capo Horn. 1869: Madrid: tipografi e tipografi si incontrano con l'italiano Giuseppe Fanelli per fondare la prima sezione dell'Associazione Internazionale dei Lavoratori in Spagna. 1918, la Bessarabia, formata principalmente dalla Repubblica di Moldova, diventa indipendente dall'Impero russo. Tuttavia, due mesi dopo sarà nuovamente annessa al Regno di Romania. 1977, Madrid, Spagna: una squadra di estrema destra uccide cinque avvocati sindacali del CCOO nel cosiddetto massacro di Atocha.

Nascite

Paesi catalani 1943, Barcellona: Juan Erasmo Mochi, cantante 1947: Barcellona: Mercedes Sampietro Marro, attrice catalana di cinema, teatro, televisione e doppiaggio. Aldaia, l'Horta Oest: Jaume Ortí Ruiz, uomo d'affari valenciano e presidente del Valencia CF dal 2001 al 2004. 1952, Barcellona: Neus Bartran i Milian, cestista catalano. 1971, Terrassa, Vallès Occidental: Sònia de Ignacio-Simó i Casas, giocatore di hockey su erba catalana. 1992, Sant Sadurní d'Anoia: Berta Tarrida i Calduch, giocatore catalano di hockey su rotelle Resto del mondo 1670, Bardsey, West Yorkshire (Inghilterra): William Congreve, drammaturgo e poeta inglese († 1729). 1705, Andria, Regno di Napoli: Farinelli, cantante lirico italiano. 1712, Berlino, Regno di Prussia: Federico il Grande, re di Prussia. 1732, Parigi, Regno di Francia: Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, scrittore e drammaturgo francese, considerato il padre del diritto d'autore europeo 1776, Königsberg: Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, scrittore e compositore tedesco 1888, Vienna, Austria: Vicki Baum, scrittrice austriaca († 1960). 1917, Hamden (USA): Ernest Borgnine, attore americano (n. 2012). 1918, Berna (Svizzera): Gottfried von Einem, compositore austriaco († 1996). 1921, New York: Beatrice Mintz, embriologa americana. 1940, Rostock, Meclemburgo-Pomerania occidentale, (RDT): Joachim Gauck è stato nominato 11° Presidente federale della Germania il 18 marzo 2012. 1941, Tel Aviv, Mandato britannico per la Palestina: Dan Shechtman, scienziato israeliano, Premio Nobel per la Chimica 2011. 1946, Cordova, Spagna: Rafael Orozco Flowers, pianista andaluso 1961, Berlino, Germania: Nastassja Kinski, attrice e modella tedesca. 1970, Rosario, Argentina: Roberto Bonano, ex calciatore che ha giocato da portiere. 1991, Los Angeles, USA: Avi Nash, attore americano.

Necrologi

Paesi catalani 1336 - Barcellona: Alfonso il Benigno, conte di Barcellona. 1937 - Barcellonaː Teresa Gelats i Grinyó, recupera canzoni popolari e tradizionali catalane (n. 1855). 1939 - Cuernavaca, Messico: Manuel Pennella Moreno, compositore valenciano di zarzuelas (n. 1880). 1961 - Castellón de la Plana, Plana Alta: Francesc Mora i Berenguer, architetto valenciano. 1980 - Sabadell: Lluís Papell i Comas, giornalista e scrittore catalano. 2002 - Barcellona: Teresa Condeminas i Soler, pittrice classicista-noucentista