23 de novembre

Article

December 7, 2022

Il 23 novembre o 23 di Santander è il trecentoventisettesimo giorno dell'anno nel calendario gregoriano e il trecentoventottesimo negli anni bisestili. Mancano 38 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

paesi catalani 1922, Barcellona: viene pubblicato il primo numero del settimanale umoristico sportivo Xut!. 1945, Barcellona: prima di Garbancito de la Mancha (successivamente tradotto come El cigronet valent), il primo lungometraggio d'animazione prodotto in Catalogna e Spagna, nonché il primo a colori in tutta Europa. 1969, il Vendrell: i Nens del Vendrell scaricano il Pilar de 7 con rivestimento in Plaça Vella del Vendrell per la prima volta nel XX secolo. 1983, Alicante: i tribunali approvano la legge sull'uso e l'insegnamento del valenciano. 2001, viene fondata l'Associazione .CAT per guidare la campagna .cat per il dominio Internet della lingua e della cultura in catalano. 2004, Saragozza, Aragona: Jesús Moncada i Estruga diventa il primo scrittore in lingua catalana a ricevere il Premio de las Letras Aragonesas. 1210, Viscontea di Carcassonne: La fortezza di Tèrme cade nelle mani dei crociati di Simon de Montfort dopo un assedio di quasi 4 mesi. 1248, conquista di Siviglia da parte delle truppe castigliane del re Ferdinando III il Santo. 1808, Navarra: gli spagnoli perdono la battaglia di Tudela, uno scontro militare della guerra di Francia. 1904, Saint Louis (Stati Uniti): si concludono le Olimpiadi estive del 1904, ufficialmente i Giochi Olimpici della III Olimpiade. 1995 - Madrid (Spagna): viene abrogata la Legge sul Pericolo Sociale, in vigore dal 1970. 2003, Georgia: il presidente Eduard Shevardnadze lascia il paese dopo una rivolta scatenata dai brogli nelle elezioni del 2 novembre.

Nascite

paesi catalani 1850 - Barcellona: Antoni Elias i de Molins, bibliografo e direttore del museo catalano (m.1909). 1863 - Banyuls de la Marenda: François Bassères, medico militare del Roussillon 1872 - Barcellona: Isabel Güell i López, compositrice catalana. 1904 - Camprodon: Carme Barnadas i Gorina o Gurina, pittrice catalana († 1979). 1922 - Sueca, Ribera Baixa: Joan Fuster i Ortells, saggista valenciano († 1992). 1943 - Vinaròs: Montserrat Bellés, compositore valenciano Resto del mondo 912 - Ottone I del Sacro Romano Impero, Duca di Sassonia, Re di Germania, Re d'Italia e Imperatore (†973). 1221 - Toledo, Regno di Castiglia: Alfonso X il Saggio, re di Castiglia (†1284). 1608 - Lisbona: Francisco Manuel de Melo militare e poliedrico autore rappresentativo della letteratura barocca peninsulare (†1666). 1719 - Lipsia: nasce il tipografo ed editore musicale Johann Immanuel Breitkopf († 1794). 1803 - Hampton (Connecticut), Stati Uniti: Theodore Dwight Weld. Attivista a favore dei diritti degli afroamericani e dell'abolizionismo americano. 1804 - Hillsboro, New Hampshire, Stati Uniti: Franklin Pierce, soldato e 14° presidente degli Stati Uniti († 1869) 1837 - Johannes Diderik van der Waals, fisico olandese, premio Nobel per la fisica nel 1910 († 1923) 1859 - Billy the Boy, bandito americano (†1881). 1867 - Haroː Lucrecia Arana, cantante spagnola († 1927). 1869 - Copenaghen (Danimarca): Valdemar Poulsen, ingegnere danese che nel 1903 sviluppò il telegrafo, contribuendo allo sviluppo della radiodiffusione († 1942). 1876 ​​​​- Cadice (Andalusia): Manuel de Falla, compositore andaluso († 1946). 1860 - Stoccolma (Svezia): Hjalmar Branting, politico svedese, Premio Nobel per la Pace 1921. 1887: Camberwell, Londra (Inghilterra): William Henry Pratt conosciuto con il nome d'arte di Boris Karloff, era un attore britannico famoso per i suoi ruoli nei film horror. Weymouth, Dorset, Inghilterra: Henry Moseley, fisico inglese, famoso per la Legge di Moseley († 1915). 1888 - Harpo Marx, comico americano (†1964). 1891 - San Pietroburgo, Impero russo: Aleksandr Rodchenko, pittore d'avanguardia (†1956). 1896 - Dědice (Vyškov), Moravia meridionale, (Impero austro-ungarico): Klement Gottwald, primo politico