1925

Article

December 8, 2022

Eventi

Paesi catalani 20 marzo - Catalogna: nonostante abbia promesso alla Lega Regionalista di non farlo (in cambio del suo sostegno), Primo de Rivera scioglie il Commonwealth di Catalogna (Dittatura di Primo de Rivera). 6 giugno - Catalogna: diversi membri della Bandiera Nera vengono arrestati con l'accusa di un attacco sventato ad Alfonso XIII (complotto Garraf). 29 novembre - Valencia: Inaugurazione dello Stadio Vallejo, il campo di calcio del Levante UE. 17 dicembre - Barcellona: Il capitano generale della Catalogna Milans del Bosch ordina la chiusura del campo del Barça Cortes: Gamper si dimette irrevocabilmente da presidente del Club. Resto del mondo 14 dicembre, Berlino, Germania: premiere del Wozzeck di Alban Berg opera alla Staatsoper.

Premio Nobel

Nascite

Paesi catalani 1 gennaio, Ripoll: Pepeta Planas i Capdevila, sciatore catalano, pioniere dello sci alpino in Catalogna e nello stato (m. 2006). 15 marzo, Sabadell, Vallès Occidental: Carme Obradors i Domènech, assistente sociale di Sabadell. 14 maggio, Valenciaː Maria Beneyto Cuñat, poetessa valenciana († 2011). 22 maggio, L'Hospitalet de Llobregat, Eduard Kucharski i Gonzàlez, cestista catalano degli anni '40 e '50 (m. 2014). 23 maggio, Palma, Maiorca: Josep Maria Llompart de la Peña, poeta, saggista, attivista culturale, critico letterario, editore e traduttore maiorchino († 1993). 31 maggio, Cases Altes, Racó d'Ademús: Francesc Candel Tortajada, scrittore e giornalista valenciano († 2007). 22 giugno, Benassal, Sommo Maestro: Sofia Salvador i Monferrer, scrittrice e insegnante valenciana. 6 luglio, Barcellona Maria Lluïsa Oliveda, attrice, regista e imprenditrice teatrale catalana, combattente per i diritti delle donne. 14 luglio Barcellona: Assumpció Català i Poch, astronomo e matematico catalano. Vilanova i la Geltrú: Ventureta Mestres i Gras, attrice e soprano catalana († 1994). 26 luglio, Barcellona: Ana María Matute Ausejo, novel·lista catalana en llengua castellana. 6 agosto, Espui: Conxita Grangé i Beleta, resistenza antifascista, sopravvissuta al campo di concentramento di Ravensbrück (morta nel 2019). 15 settembre, Barcellona: Joaquim Xicoy i Bassegoda, avvocato e politico catalano, presidente del Parlamento della Catalogna. 2 novembre, Barcellona: Modest Cuixart i Tàpies, pittore catalano. 8 novembre - Manresa: Maria Assumpció Balaguer i Golobart, attrice catalana. 11 novembre - Valencia: Pilar Faus Sevilla, scrittore, ricercatore e bibliotecario († 2008). 25 dicembre, Barcellonaː Nadala Batiste i Llorens, attrice catalana († 2015). Barcellona, ​​​​Barcelonès: Nuria Parés, poetessa, saggista e traduttrice di origine spagnola Resto del mondo 26 gennaio, Shaker Heights, USA: Paul Newman, attore e regista americano. 11 febbraio Madrid, Spagna: María Amparo Rivelles, attrice spagnola. Springfieldː Virginia Eshelman Johnson, è stata una sessuologa americana pioniera (n. 2013). 24 febbraio, Beirut, Libano francese: Etel Adnan, poeta, saggista e artista visivo libanese. 8 marzo, Buenos Aires, Argentina: Marta Lynch, scrittrice argentina. 11 marzo, Filadelfia, USA: Margaret Oakley Dayhoff, fisico-chimico pionieristico nel campo della bioinformatica (morta nel 1983). 12 Marzo: Osaka, Giappone: Leo Esaki, fisico giapponese, Premio Nobel per la Fisica 1973. Roubaix, Nord, (Francia): Georges Delerue, compositore francese († 1992) 21 marzo, Lima, Perù: Hilda Gadea Acosta, economista peruviana, prima compagna del Che (m. 1974). 25 marzo, Savannah: Flannery O'Connor, scrittrice e saggista americana (n. 1964). 26 marzo, Montbrison (Francia): Pierre Boulez, compositore, educatore e direttore d'orchestra francese († 2016) 29 marzo Parigi: Françoise Choay, Professore di Urbanistica, Arte e Architettura all'Università di Parigi; critico d'arte, saggista. Sverdlovsk: Lyudmila Lydova sovietica e russa, compositrice, pianista e cantante sovietica e russa. 10 aprile