1830

Article

February 1, 2023

Eventi

Paesi catalani Esce "Ode to the Fatherland" di Bonaventura Carles Aribau Resto del mondo 6 aprile - New York, USA: Joseph Smith fondò la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni o anche conosciuta come la Chiesa mormone. 13 maggio, Venezuela: il dipartimento del Sud si dichiara stato indipendente con il nome di Repubblica dell'Ecuador, con Juan Jose Flowers come primo agente amministratore delegato. 28 maggio, Washington DC: (USA): Approvazione dell'Indian Removal Act 25 agosto, Bruxelles (Regno Unito dei Paesi Bassi), inizio della rivoluzione belga che portò alla creazione del Regno del Belgio. 15 settembre: viene inaugurata la prima linea ferroviaria al mondo che collega due città: Manchester e Liverpool. La società che gestisce la linea, L&M Railway, ha organizzato una gara di locomotive; il vincitore fu il Rocket, costruito dall'ingegnere George Stephenson. Era dotato di una caldaia tubolare con camera di fuoco, che dava un rendimento costante grazie ad una maggiore superficie riscaldante, e poteva raggiungere una velocità media di 27 km/h con una punta massima di 46 km/h. Questa linea è ancora in servizio oggi. 27 settembre - Stati Uniti: Trattato di Dancing Rabbit Creek con i Choctaw che accettano di trasferirsi nel territorio indiano.

Nascite

Paesi catalani 9 luglio - Russafa, Valencia: Ciril Amorós i Pastor, avvocato e politico valenciano († 1888). 31 dicembre - Valencia: Manuel Danvila y Collado, avvocato, storico e politico valenciano, ministro dell'Interno della Spagna nel 1892 durante la reggenza di Maria Cristina († 1906). Resto del mondo 4 gennaio, Gotha: Ernst Behm, geografo e statistico 16 gennaio, Milanoː Sofia Fuoco, danzatrice italiana († 1916). 27 gennaio, Lodi, Lombardia: Carlotta Ferrari, compositrice e poetessa italiana († 1907). 3 febbraio - Hatfield, Hertfordshire, Inghilterra: Robert Gascoyne-Cecil, politico inglese, Primo Ministro del Regno Unito († 1903). 15 marzo: Paul von Heyse, scrittore tedesco, premio Nobel nel 1910 († 1914). 30 marzo - Parigi: Auguste Tolbecque, violoncellista francese. 21 aprile - Nantes: Clémence Royer, studiosa francese autodidatta, traduttrice di Darwin, che ha scritto di economia, filosofia, scienze. 22 aprile - Southampton, Inghilterra: Emily Davies, una femminista suffragetta inglese e una delle prime donne sostenitrici del college (morta nel 1921). 25 aprile - Lede, Belgio: Julius De Geyter, scrittore e nazionalista fiammingo. 9 luglio - Edgbaston, Birmingham, Inghilterra: Barbara Cartland, scrittrice inglese († 2000). 10 luglio: Camille Pissarro, pittore impressionista († 1903). 13 agosto, Schwerstedt: Gustav Lange, compositore 18 agosto: Francesco Giuseppe I d'Austria, imperatore d'Austria e re d'Ungheria († 1916). 8 settembre - Malhana, Provenza, Francia: Frederic Mistral, scrittore occitano vincitore del premio Nobel († 1914). 13 settembre - Zdislavich, Moraviaː Marie von Ebner-Eschenbach, scrittrice austriaca di Realismo († 1916). 15 settembre - Oaxaca, Messico: Porfirio Diaz, militare e Presidente del Messico (m.1915). 10 ottobre - Madrid: Isabella II di Spagna, principessa delle Asturie e regina di Spagna (m. 1904). 24 ottobre - Hastings: Marianne North, prolifica biologa vittoriana e artista botanica (morta nel 1890). 25 novembre - Wroclaw Lina Morgenstern, attivista sociale, educatrice, scrittrice, femminista e pacifista tedesca († 1909). 5 dicembre - Londra: Christina Rossetti, poetessa britannica. 10 dicembre - Amherst, Massachusetts: Emily Dickinson, poetessa americana († 1886). 21 dicembre - Virginia, Stati Uniti: Marion Harland, scrittrice americana († 1922). 23 dicembre - Londra: Charlotte Alington Barnard, "Claribel", compositrice inglese di ballate e canzoni popolari (m. 1869).

Necrologi

14 giugno, Detmold: Anton Heinrich Pustkuchen, compositore barocco tedesco. 17