Leon Trotsky

Article

May 18, 2022

Leon Trotsky (o Lev Trotsky; russo: Лев Давидович Троцкий, ucraino: Лев Давидович Троцький), nato Lev Davidovich Bronstein (russo: Лев Двийнич Бев виовиоо (Kherson, Ucraina, 7 novembre 1879 - Messico, 21 agosto 1940) Un rivoluzionario bolscevico, intellettuale e politico marxista che svolse un ruolo influente nella prima Unione Sovietica, e le sue idee furono il seme della teoria comunista nota come trotskismo. Perché un libro del genere, il più importante dei quali è la storia della rivoluzione russa e della rivoluzione permanente - risultati e aspettative e la rivoluzione tradita. Si faceva chiamare Leon Trotsky (1902), durante la sua fuga dalla tirannia dello Zar di Russia, dopo la guardia carceraria in cui era imprigionato in Siberia. Trotsky nacque nella provincia di Kherson in Ucraina nel 1879 in una famiglia di contadini ebrei, frequentò le scuole a Odessa e Nikolaev, e prima di terminare gli studi si unì a un gruppo rivoluzionario affiliato ai Narodniks (popolare), e poi abbracciò il marxismo e si unì il movimento socialdemocratico e contribuì alla fondazione dell'"Unione dei lavoratori della Russia meridionale". All'inizio del 1898 fu arrestato con l'accusa di aver partecipato alla direzione di manifestazioni e scioperi operai e di stampare pubblicazioni e scritti proibiti, fu esiliato in Siberia senza processo e in esilio aderì all'Unione socialdemocratica. Nel 1902 fuggì dall'esilio e si recò a Londra su invito di Lenin e si unì al gruppo di marxisti che pubblicava la rivista "Iskra" (Iskra, la scintilla), e tornò in Russia nel febbraio 1905 dopo lo scoppio del primo scintilla della rivoluzione russa, e quando scoppiò la rivoluzione, rimase il capo del movimento Socialismo e oratore della rivoluzione, dopo il fallimento della rivoluzione, fu arrestato nel 1907 ed esiliato di nuovo in Siberia, ma decise di fuggire e andare in Europa e visse a Vienna tra il 1907 e il 1914 e pubblicò la rivista Pravda, e dopo lo scoppio della prima guerra mondiale fuggì in Svizzera e poi in Francia. Fu uno dei fautori della Conferenza di Zimmerwald nel 1915, e fu colui che scrisse la famosa dichiarazione rilasciata dalla conferenza, e poi fu espulso dalla Francia e andò in America nel 1917, ma tornò in Russia quando il febbraio Ha avuto luogo la rivoluzione e si è unito al partito bolscevico e ha organizzato la rivoluzione d'ottobre e l'ha guidata con Lenin. Guidò il primo movimento contrario a Stalin, e nel 1926 si alleò con altre persone contrarie a Stalin, così fu arrestato ed esiliato ad Alma-Ata, e poi fu espulso in Turchia e la sua cittadinanza gli fu ritirata nel 1932. Fino a quando Ramón Mercader (Jackson) non lo ha assassinato (Gli archivi mostrano che era un agente sovietico) Il 21 agosto 1940.

Riferimenti

Maher Hassan, Al-Masry Al-Youm, Fondazione Al-Masry Al-Youm per la stampa e l'editoria, n. 1895, 21 agosto 2009.