comunismo

Article

May 25, 2022

Il comunismo (inglese: comunismo) è fondamentalmente un sistema socio-economico in cui la proprietà è nelle mani dell'intera società in modo equo e con garanzie di diritti e libertà Il proletariato è la classe salariata. (Marxismo) è una corrente storica del comunismo, ed è una delle più virtuose fino ad ora.Il padre spirituale della teoria comunista è Karl Marx, e il più famoso e popolare che ha studiato queste teorie e ha contribuito al loro sviluppo e applicazione , infatti, era Vladimir Lenin. Il comunismo è emerso come una fase dello sviluppo storico del socialismo. Il comunismo lo vede come l'internazionalismo di tutti gli esseri umani, e che gli stati saranno gradualmente aboliti e in esso rimarrà un'unica società comunista che unirà il mondo intero. Nel 1848, il comunismo marxista si diffuse con l'istituzione della Prima Internazionale e l'emergere dei partiti socialdemocratici in Europa. Il comunismo vinse in Russia nel 1917 dopo la rivoluzione bolscevica, e in seguito si formò l'Unione Sovietica e lavorò per uno stato mondiale socialista secondo i principi di Lenin. Dopo la seconda guerra mondiale, il comunismo prese il controllo dei paesi baltici, Polonia, Cecoslovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria e, con alcune riserve, la Jugoslavia e la Cina popolare si unì nel 1950, Cuba e altre parti del mondo. Ci sono persone che hanno ritenuto che il comunismo fosse stato sconfitto dopo lo smantellamento dell'Unione Sovietica e condannato, ma le idee di comunismo esistono ancora e hanno un effetto stagnante fino ad ora.

Primo comunismo

Molti intellettuali affermano che idee come il comunismo sono apparse nella storia antica, le più famose delle quali sono state le idee del filosofo Platone, il quale ha suggerito che la proprietà della casa dovrebbe essere nelle mani di una classe istruita, in modo che non ci sia conflitto tra i classi inferiori sulla proprietà immobiliare, e nel suo libro "La Repubblica" ha chiesto il lavoro di una società comunista Quando le persone sono uguali nella società.

Comunismo di Marx ed Engels

Guarda il marxismo, le idee di comunismo che conosciamo ora si riferiscono alle idee di Karl Marx e Friedrich Engels, che rappresentavano il comunismo come un movimento rivoluzionario, ma non è necessario che appaia in un luogo specifico del mondo, ma è possibile che appaia ovunque nel mondo secondo ciò che hanno scritto nel Manifesto dei Comunisti, (il Manifesto). I comunisti), e descrivono il comunismo. Marx ed Engels in questo libro descrivono la storia dolce e amara come una lotta durata una vita tra le classi della società, e che in ogni società troviamo che c'è una piccola classe che sovrintende e controlla il processo produttivo e che la stragrande maggioranza delle classi non è nelle loro mani.Necessità o nelle sue mani una piccola parte nel controllo di produzione. Allo stesso tempo, nell'anno 1848, il capitalismo stava emergendo e, in suo potere, Marx vide che stava controllando il mondo.