Article

May 25, 2022

Sham El-Nessim o Sham El-Nessim è un'antica festa egiziana del 2700 aC circa, il che significa una festa che ha più di 4.700 anni. Il nome Sham El-Nessim deriva dalla parola Shamo, che è una parola geroglifica. La festa di Sham El-Nessim per gli antichi egizi annunciava l'inizio della vita, perché gli antichi egizi vedevano che la primavera è l'inizio della vita (perché i fiori sbocciano in primavera e le piante escono dalla terra).E sardine, cipolle e lattuga, e ogni loro bisogno simboleggia un simbolo. Come le uova che sono simbolo dell'uscita dalla vita, perché il pulcino esce dalla materia inanimata. E il fesikh o pesce salato in generale era un'espressione degli antichi egizi del suo amore per il Nilo (perché il pesce viene dal Nilo). E le cipolle, che erano un simbolo di vita per gli antichi egizi, e le appendevano alle pareti delle loro case (come è avvenuto fino ad ora). La celebrazione di Sham El-Nessim per gli antichi egizi era una festa popolare che iniziava con il sorgere del sole di oggi, e gli egizi la trascorrevano nei giardini e sul fiume Nilo e nei luoghi dove era piantata. E sarà Sham El-Nessim il lunedì dopo Pasqua, che sarà il giorno di Eid. Sham El-Nessim, la festa popolare più antica del mondo, è orgogliosa degli egiziani in quanto è una festa speciale per loro e per l'Egitto, indipendentemente dalle loro credenze religiose. Molti aspetti della celebrazione egiziana di Sham El-Nessim si sono spostati in altre regioni del mondo e persino in Europa. Sham El-Nessim non ha nulla a che fare con il festival egiziano Nowruz, che è la festa dell'anno copto nel primo mese di Tot, e quando si svolgeva un carnevale al Cairo.

Guarda un violino

Feste dell'Egitto mamelucco

Collegamenti esterni

Gli egiziani celebrano Sham El-Nessim Archiviato il 04-08-2010 in Wayback Machine. Milioni di egiziani celebrano Sham El-Nessim Archiviato il 09/04/2010 su Wayback Machine.

Fonti