Fortezza di Babilonia

Article

August 18, 2022

Fortezza di Babilonia nel Cairo copto presso la stazione della metropolitana Mar Gerges. L'imperatore Traiano ordinò la sua costruzione nel II secolo d.C. durante l'occupazione romana dell'Egitto, e vi lavorò per ristrutturazioni, ampliamenti e la forza dell'imperatore romano Arcadio nel IV secolo , secondo il parere di Mark Mark Samika Pasha. La fortezza di Babilonia (Castello di Traiano) è diversa dall'antica fortezza di cui scrisse lo storico Strabone, e la sua posizione era a sud di Qasr al-Shama', accanto all'attuale monastero di Babilonia. fa parte del quartiere del Cairo Vecchio è chiamato Cairo Copto.I resti del forte sono i più antichi edifici originali intatti del Cairo.

Nome

Babilonia, secondo gli storici, era il nome della capitale di un paese vicino, ma esiste la possibilità che Babilonia sia associata all'antico nome Bar-Hapi-N-Iono (Casa del Nilo a Eliopoli). Elly era il centro di culto di Hapi, il dio del Nilo a Heliopolis.

Posizione

Gli antichi egizi sapevano quasi fin dall'inizio che l'area era ai confini dell'Alto e del Basso Egitto, e che i regni erano originariamente tra due stati indipendenti, e questa era la posizione strategica più grande di tutto l'Egitto. E, naturalmente, l'antica Menfi, oggi a sud del Cairo, esisteva almeno dall'inizio dell'unificazione dei regni, ed era considerata il "centro di equilibrio tra le due terre" (vedi: Babilonia).

Costruisci una fortezza di Babilonia

Per la costruzione della Fortezza di Babilonia sono state utilizzate pietre, prelevate dai templi faraonici e completate con mattoni rossi, misura 30/20/15 cm. La fortezza babilonese cadde nelle mani di Amr ibn al-Aas dopo un assedio durato circa sette mesi nell'anno 641. Amr ibn al-Aas scelse un luogo desertico che è considerato militarmente una posizione strategica a nord della fortezza babilonese. la città di Fustat su una tale collina delimitata dal monte Mokattam a est e dal deserto, e il Nilo a ovest. , e il guado dello stagno dei tacchini a sud, e sono barriere naturali. Amr ibn al-Aas costruì la città di Fustat come città fortezza, con la fortezza di Babilonia al suo interno, in modo che rimanesse una città per i soldati arabi.

Effetti della fortezza

La fortezza romana è conosciuta come il Palazzo della Cera o la Fortezza di Babilonia, e la sua area è di circa mezzo chilometro quadrato, e il suo interno è il Museo Copto, sei sinagoghe copte e un monastero. Il forte era chiamato Palazzo di Cera, perché all'inizio di ogni mese si bruciavano candele in cima a una delle torri del forte.Quando il sole vi appariva, la gente sapeva come bruciare le candele spostando il sole da una torre alla successiva. Ma è possibile che il nome sia distorto in arabo dalla fortezza di "Khimy", che significa la fortezza d'Egitto, e il resto degli edifici del forte sono la porta tribale e due grandi torri. Gerges il romano per i romani ortodossi ( i realisti), come per il resto del