Hitchboot

Article

August 15, 2022

Hitchbot è un robot autonomo sotto forma di un essere umano, che può comunicare. È stato creato da Frauke Zeller della Ryerson University di Toronto e David Smith della McMaster University di Hamilton, Ontario. L'hanno fatto allo scopo di lasciarlo vagare in Canada tra Halifax e Victoria, a condizione che fosse autosufficiente, non accompagnato; Stare sul lato dell'autostrada indica quale auto l'autista è disposto a portare con sé.

Lo scopo del progetto

Questo robot può parlare, ha un proiettore, può muovere le braccia, può parlare con le persone e può connettersi a Internet. Ma non può muoversi o muoversi da solo, quindi ha bisogno dell'aiuto delle persone in questo e che lo portino con sé nelle loro auto. Uno degli scopi del progetto è scoprire se il robot può trattare con le persone e in che misura le persone collaborano con esso. Allo stesso tempo, il progetto apre uno spazio di discussione sul rapporto della società con la tecnologia e per ottenere informazioni sulle interazioni delle persone con un robot autonomo in grado di affrontarle.

I suoi viaggi

Robert ha percorso circa 6000 km in Canada, iniziandolo il 27 luglio 2014. È stato preso per la prima volta da un automobilista nella sua auto, poiché il suo progetto è stato trasmesso su vari media. Nel giro di tre settimane, è stato portato 18 volte in auto di persone sconosciute, e ha raggiunto l'isola di Vancouver, da dove è stato inviato a Seattle, fino a raggiungere Victoria. Dopo aver completato i suoi viaggi in Canada, i supervisori del progetto hanno deciso di ampliare la gamma di viaggi. Così hanno inviato Hitchboat a Monaco, in Germania, per iniziare lì il 13 febbraio 2015 un tour dei paesi occidentali. La televisione tedesca ha trasmesso il suo progetto in un programma documentario chiamato "Galileo". Dopo diversi viaggi e viaggi attraverso la Germania, in cui ha "visitato" le sue attrazioni turistiche, Hitchboth è tornato nuovamente a Monaco il 22 febbraio 2015. . Dopo la sua seconda visita in un paese europeo, ha viaggiato dal 7 al 24 giugno 2015 attraverso i Paesi Bassi, dove ha visitato diverse celebrazioni.Il suo quarto viaggio è iniziato negli Stati Uniti d'America, dove è partito da Salem City nel Massachusetts dal costa orientale il 17 luglio 2015 per attraversare il continente verso San Francisco sulla costa occidentale. Dopo due settimane di viaggio, arrivò a Filadelfia, dove alcuni vandali l'avevano rotta, al punto che nessuna riparazione avrebbe funzionato. Il 2 agosto 2015, i proprietari del progetto hanno scritto sulla pagina web con il titolo "A volte i robot buoni fanno cose cattive".

Tecnologia

Hitchboot è realizzato con materiali economici, quindi non sarai tentato di prenderlo. È costituito da un sistema operativo per tablet Android, un Arduino, uno schermo a LED e servomotori per spostare i suoi membri. Inoltre è stato fornito di calze, celle solari e un cavo collegabile al terminale “brucia-sigarette” dell'auto