Differenza

Article

August 11, 2022

L'editoria è il processo di produzione e diffusione di informazioni in varie forme. Il termine si riferisce alla distribuzione di opere stampate come libri, giornali e riviste. Con l'avvento della tecnologia digitale, dei sistemi informativi e di Internet nell'ambito dell'editoria, si è ampliata includere risorse elettroniche, come copie elettroniche di libri, periodici e siti Web. L'editoria comprende fasi di sviluppo, acquisizione e stampa Produzione e distribuzione di giornali, riviste, libri, opere letterarie, opere musicali, programmi per computer e altre opere relative all'informazione , compresi i media elettronici. L'editoria si basa sulla visione tradizionale della teoria della comunicazione, che include sia il mittente che il destinatario. La visione della comunicazione tradizionale si divide in un mittente che invia informazioni e un destinatario che raccoglie tali informazioni, le elabora e le rimanda, come in una linea telefonica.

USI

La pubblicazione può essere molto efficace quando al discorso viene aggiunta la retorica o qualche altra forma di persuasione. Secondo John Durham-Peters, che ha scritto Communication as Dissemination, "La realizzazione di un discorso pubblico è forse la misura più basilare della comunicazione, ma, una volta che i semi sono stati gettati, non possiamo mai essere certi che saranno raccolti.. Tutte le parole e le azioni e le loro incerte conseguenze e la loro gestione per possibilità e non per asserzioni. In altre parole, diffondere le parole a un gruppo di individui può trasmettere significati multipli a ciascun individuo a seconda delle esperienze, degli atteggiamenti, delle conoscenze, dell'etnia e persino del genere dell'ascoltatore. Tutti questi aspetti possono portare alla distrazione del messaggio che il mittente sta trasmettendo al pubblico. A seconda delle situazioni, dell'ambiente e dell'ambiente, la ricezione di questo messaggio da parte dell'ascoltatore può influire sull'esito del significato del messaggio ricevuto. Questa interferenza è anche nota come "rumore" nel modello tradizionale della teoria della comunicazione. Il rumore può distrarre dal significato del messaggio. Inoltre, John Durham Peters spiega: “Trasmettere informazioni a una destinazione aperta è un segno distintivo di tutti i discorsi. La metafora dell'editoria dirige la nostra direzione verso tutte le destinazioni significative che non sono direttamente interattive". La disseminazione invia essenzialmente informazioni alle masse, senza contatto diretto con il destinatario e senza risposta o chiarimenti diretti, che sono le cose che possono comportare conversazioni o dialoghi.La disseminazione, poiché tenta di includere un cambiamento nelle politiche e nelle pratiche, piuttosto che semplicemente diffusione delle informazioni.