Enciclopedia Britannica

Article

June 26, 2022

Encyclopædia Britannica o "Britannica" è un'enciclopedia generale in inglese pubblicata da Encyclopædia Britannica, Inc. Gli articoli dell'enciclopedia sono rivolti a lettori istruiti e istruiti e sono scritti da 100 dipendenti a tempo pieno e più di 4.400 collaboratori professionisti. È una delle enciclopedie più famose e accurate e la più ampia e informata. L'enciclopedia è una delle più antiche enciclopedie stampate in lingua inglese ed è ancora in corso di pubblicazione. Fu pubblicato per la prima volta tra il 1768 d.C. e il 1771 d.C. nella città scozzese di Edimburgo, e crebbe rapidamente in dimensioni e popolarità. Nel 1801, la terza edizione conteneva 20 volumi, e questa rapida apparizione attirò ad essa scrittori notevoli nelle loro specializzazioni. La nona edizione (1875-1889) e l'undicesima (1911) sono importanti pietre miliari nella storia dell'enciclopedia per il loro nuovo stile di presentazione letteraria e conoscitiva. Nell'undicesima edizione, gli articoli sono stati accorciati e il loro contenuto semplificato per attirare i lettori nordamericani e ampliare così la loro portata di mercato. Nel (1933) divenne la prima enciclopedia ad applicare il metodo dell'aggiornamento continuo, che prevede la ristampa in forma rivista e permanente, e l'aggiornamento periodico dei suoi articoli secondo un programma specifico. Quanto alla struttura dell'attuale quindicesima edizione, è divenuta diversa, in quanto suddivisa in tre sezioni: Macropædia è una raccolta di 17 volumi di articoli estesi estesi. La Micropædia è una raccolta di 12 mini volumi enciclopedici contenenti brevi articoli di non più di 750 parole. La micropedia è usata per cercare i fatti velocemente e come guida esplicativa per la macropedia. Propedia, un volume unico che spiega la sintesi della gerarchia della conoscenza umana. Si consiglia al lettore di utilizzare proppedia per comprendere l'argomento in relazione alla conoscenza complessiva e per trovare articoli dettagliati a riguardo. In generale, l'enciclopedia ha mantenuto le sue dimensioni nel corso degli anni poiché è ancora composta da circa 40 milioni di parole che spiegano mezzo milione di articoli.Come tutte le enciclopedie, l'Enciclopedia Britannica ha affrontato molti problemi finanziari nella sua storia. Ha anche affrontato alcune critiche nei suoi primi anni sulla base del fatto che alcuni dei suoi soggetti non erano accurati e che usava un libro incompetente. Tuttavia, ha mantenuto la sua reputazione come importante riferimento accademico e accademico.

Collaboratori

Nell'edizione 2007 hanno contribuito 4.441 persone, molte delle quali di spicco in vari campi della conoscenza umana.Precedenti contributi all'enciclopedia sono stati il ​​fisico Albert Einstein, il chimico Marie Curie, lo psicologo Sigmund Freud, il filosofo e matematico Bertrand Russell, il biologo evoluzionista Francisco Ayala, l'economista Milton Friedman e l'astronomo Carl Sagan, Michael DeBakey e lo scrittore Gore