Trattato di Sèvres

Article

May 22, 2022

Il Trattato di Sèvres del 10 agosto 1920 è uno di una serie di trattati firmati dalle potenze centrali dopo la loro sconfitta nella prima guerra mondiale, e la ratifica dell'Impero Ottomano fu l'ultimo chiodo nella bara della sua disintegrazione e crollo a causa di la perdita delle potenze centrali nella prima guerra mondiale, e quel trattato includeva l'abbandono di tutte le terre ottomane Abitate da non turchi, oltre al sequestro alleato delle terre turche, i paesi del Medio Oriente furono divisi, come la Palestina fu sottoposta al mandato britannico e Libano e Siria a quello francese. I termini del trattato infiammarono uno stato di ostilità e sentimento nazionalista tra i turchi. Il parlamento guidato da Mustafa Kemal Atatürk privò i firmatari del trattato della loro cittadinanza. Poi iniziò la guerra d'indipendenza turca, che sfociò nel Trattato di Losanna. che fu approvato dai nazionalisti turchi guidati da Ataturk; Ciò ha contribuito a formare la moderna Repubblica Turca. Prima del Trattato di Sèvres, il Trattato di Versailles fu firmato con l'Impero tedesco per abolire i privilegi tedeschi nella sfera ottomana, compresi i diritti economici e le corporazioni. Allo stesso tempo, è stato firmato un "accordo tripartito segreto" tra Gran Bretagna, Francia e Italia. In base a esso, la Gran Bretagna otterrebbe le concessioni petrolifere e commerciali e la proprietà delle società tedesche nell'impero ottomano sarebbe stata trasferita alle società dei paesi del Triplo accordo. Ma i termini del Trattato di Sèvres rimangono più severi per gli ottomani rispetto ai termini di Versailles imposti ai tedeschi; Anche se i negoziati aperti sono durati più di quindici mesi, a cominciare dalla Conferenza di pace di Parigi. I negoziati proseguirono alla Conferenza di Londra, ma presero forma chiara dopo la riunione dei primi ministri alla Conferenza di Sanremo nell'aprile 1920. Francia, Italia e Gran Bretagna iniziarono - segretamente - a tentare di dividere l'Impero Ottomano dal 1915, ma fu rinviato perché quei poteri non hanno raggiunto un accordo tra loro, che dipendeva dall'esito del movimento nazionale turco. Il Trattato di Sèvres fu cancellato durante la guerra d'indipendenza turca e sostituito dal Trattato di Losanna, che firmò e adottò nel 1923 e nel 1924. I rappresentanti dei paesi hanno firmato il Trattato di Sèvres in una mostra della fabbrica di porcellane di Sèvres, in Francia. Il sultano Mehmed V inviò quattro persone a firmare il trattato: Reza Tawfik, il Gran Visir Damad Farid Pasha, l'ambasciatore Rashid Khalis e il ministro dell'Istruzione ottomano Hadi Pasha, Sir George Dixon Graham per la Gran Bretagna, Alexander Milleran per la Francia e Wolongari per l'Italia. Gli Stati Uniti, uno dei principali attori nei paesi alleati, sono stati esclusi dal trattato. La Russia è stata esclusa anche a causa della firma del Trattato di Brest-Litovsk con lo stato Falena