Vietnam

Article

July 1, 2022

Il Vietnam (vietnamita: Việt Nam), ufficialmente Repubblica Socialista del Vietnam, è una repubblica socialista del sud-est asiatico sul Golfo del Tonchino e sul Mar della Cina, con capitale Hanoi. Si trova nell'estremo oriente della penisola indocinese, confina a nord con la Cina, a est con il Golfo del Tonchino ea ovest con Laos, Thailandia e Cambogia. Le sue città includono Ho Chi Minh City o precedentemente Saigon e Haiphong.

etichetta

L'imperatore Jia Long adottò il nome "Vietnam" (Vietnam si legge vjə̀tnam) come nome ufficiale del paese nel 1804, una modifica del nome "Nam Viet" (南越 (Viet del sud), che il paese usava come nome nei tempi antichi Nel 1839 l'imperatore modificò "Minh Mang" il nome del paese in "Dai Nam" (che significa il Grande Sud), poi il nome tornò nuovamente in "Vietnam" ufficialmente nel 1945.

Storia

Era predinastica

L'area attualmente conosciuta come "Vietnam" è stata abitata fin dal periodo paleolitico e nella provincia di Tan Hoa sono presenti siti archeologici risalenti a diverse migliaia di anni. Gli archeologi riferiscono gli inizi della civiltà vietnamita alla civiltà "Vung Nguyen", che apparve nel tardo Neolitico e all'inizio dell'età del bronzo e fu centrata nella provincia vietnamita di Vin Phuc dal 2000 al 1400 a.C. circa. E intorno al 1200 aC, con lo sviluppo della coltivazione del riso e dell'industria della fusione del bronzo nel bacino del fiume Ma e nel bacino del fiume Rosso, emerse la civiltà Dong Son, famosa per l'uso del bronzo nella fabbricazione di armi e strumenti, e molte antiche miniere di rame sono state scoperte nel nord del Vietnam, ci sono alcune somiglianze tra i siti Dong Sun e altri siti nel sud-est asiatico includono sarcofagi a forma di barca e urne funerarie, pilastri o trampoli per case e altri semplici strumenti.

Era Dinastica

Dopo l'annessione del Vietnam da parte della dinastia cinese Han a partire dall'anno 111 aC, continuò ad essere soggetta alla subordinazione cinese per mille anni da Fan Huan durante il dominio della prima dinastia Li. Nel 938 d.C., un comandante vietnamita sconfisse le forze cinesi nella battaglia del fiume Bach Dang. Il paese ha riconquistato la sua indipendenza dopo 10 secoli di dominazione cinese. Lo ribattezzò Dai Viet (Grande Viet), e il Vietnam visse il suo periodo d'oro durante il dominio delle dinastie Li e Tran, e Dai Viet riuscì a prevenire tre tentativi di invasione da parte dei mongoli. Il buddismo fiorì in Vietnam fino a diventare la religione ufficiale del paese. Poi il paese passò sotto il dominio della "dinastia Hu" al dominio della Cina durante la dinastia Ming, ma si liberò rapidamente della dipendenza guidata da Li Liu, fondatore della dinastia Li. Il Vietnam ha raggiunto il suo massimo