Asia occidentale

Article

May 18, 2022

L'Asia occidentale è la parte sud-occidentale del continente asiatico. A differenza del Medio Oriente, che comprende i paesi africani, l'Asia occidentale è un termine geografico che include l'estremità sud-occidentale del continente asiatico ed è usato per descrivere questa regione negli studi storici. L'Asia sudoccidentale si trova al confine con il Medio Oriente e il Vicino Oriente, che descrivono la loro posizione geografica in relazione al continente europeo. Il termine Asia occidentale è diventato il termine preferito per l'uso per il Medio Oriente da parte di organizzazioni internazionali (come le Nazioni Unite) e per i paesi africani e asiatici.Geograficamente, culturalmente e politicamente, il Medio Oriente include paesi nordafricani come l'Egitto e Sudan. L'ONU include anche l'Armenia, l'Azerbaigian e la Georgia nella regione secondaria dell'Asia occidentale, poiché si trovano quasi interamente in quella regione. Ma in ogni caso, questi paesi si trovano anche nel Caucaso, la regione a cavallo tra l'Asia e l'Europa, e con essi hanno legami sociali e politici. La parte asiatica del mondo arabo (che comprende la penisola arabica) è chiamata Arab Mashreq. Nella storia araba, il nome Asia sudoccidentale non è stato menzionato, né il Medio Oriente, poiché sono nomi geografici o politici puramente moderni.

Definizione

Il termine è usato pragmaticamente e non ha una definizione "corretta" o generalmente concordata. Le loro definizioni tipiche si sovrappongono in gran parte, ma non completamente, a quelle del Medio Oriente, del Mediterraneo orientale e del Vicino Oriente (che è storicamente familiare ma oggi ampiamente trascurato). Il National Geographic Patterns Handbook così come il World Economy: Historic Statistics (2003) di Madison dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) include solo Bahrain, Iran, Iraq, Israele, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Qatar, Palestina (chiamato Cisgiordania e Gaza per ultimi), Arabia Saudita, Siria, Turchia, Emirati Arabi Uniti e Yemen come paesi dell'Asia occidentale. Contrariamente a questa definizione, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) nel suo annuario 2015 include anche l'Armenia e l'Azerbaigian ed esclude Israele (come altri paesi) e la Turchia (come Europa). A differenza dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO), la Divisione statistica delle Nazioni Unite (UNSD) esclude l'Iran dall'Asia occidentale e include Turchia, Georgia e Cipro nella regione. Nel gruppo geopolitico dell'Europa orientale delle Nazioni Unite, l'Armenia e la Georgia sono incluse nell'Europa orientale, mentre Cipro e la Turchia orientale si trovano nell'Europa meridionale. Questi tre paesi sono inclusi nella categoria europea dell'Organizzazione delle Nazioni Unite