onore

Article

August 13, 2022

L'onore è un attributo che valuta il livello di un individuo nella società e la misura in cui le persone si fidano di lui in base alle sue azioni e comportamenti, e talvolta al suo lignaggio.In questo caso, descrive l'entità della nobiltà sociale di cui gode un individuo. O è per difendere i diritti degli economicamente deboli o socialmente, sessualmente, ideologicamente, politicamente o etnicamente, e ad essere onesti in questa difesa dalla tua convinzione nel diritto di tutti a una vita dignitosa, libera e giusta. Quando: non fare il prepotente con coloro che sono più deboli di te economicamente, socialmente, sessualmente, ideologicamente, ideologicamente, politicamente o razzialmente. L'onore è anche uno dei buoni costumi, come dimostrano la purezza dell'anima, l'onestà materiale e morale, e anche la distanza da atti peccaminosi o criminalizzati dalla società, come furto, stupro, omicidio, rapina e saccheggio , sebbene differiscano da una società all'altra e da una cultura all'altra. Alcune università e istituti concedono anche lauree accademiche honoris causa a una persona, a seguito dei grandi risultati di quella persona nel campo di quella laurea, anche se non ha presentato una ricerca ufficiale o una domanda per entrare a far parte di quell'università per ottenere la laurea, come un dottorato honoris causa.

Usi della parola in arabo

Usi nelle frasi

"Sono onorato" (fare qualcosa o trattare con qualcuno) - cioè mi ama e mi onora. Che un evento sia "in onore" del tale, il che significa che è un ospite di alto rango, aggiungendo la sua presenza all'evento. "Combatti con onore" in battaglie o scontri, cioè la battaglia dovrebbe essere uguale e senza giochi ingannevoli. "Morte con onore" significa che un individuo muore difendendo la sua religione, la sua patria, il suo onore, una causa in cui crede, o anche se stesso, senza fuggire o essere costretto, anche se la battaglia non è a suo favore.

Nomi

Gli arabi hanno alcuni nomi derivati ​​dall'onore, come Sharaf, Sharaf Al-Din, Sharif, Ashraf, Musharraf, Musharrafah.

Vedi anche

Codice di comportamento dignità nobiltà

Riferimenti

Portale di sociologia cancello di guerra