zakat

Article

May 22, 2022

Zakat nella lingua significa: crescita, aumento, benedizione, lode, lode, rettitudine, la cosa più bella, e la purezza è tangibile o morale, cioè: zakat sul denaro. Zakat è dato al denaro speso dal donatore di carità, ed è usato nelle religioni monoteiste in questo senso, che è inteso come culto, che significa: fare la carità con il denaro. E zakat nell'Islam: il denaro che deve essere speso nelle sue otto banche secondo condizioni specifiche, ed è un noto diritto del denaro, stimato in una cifra nota. Nella legge islamica, è un tipo di culto, nel senso: spendere denaro dal lato dell'obbligo, poiché è uno dei cinque pilastri dell'Islam, e la carità si libera sulla spesa imposta e su altri. Come per le altre religioni, c'è un significato di spendere soldi, o pagare dei soldi a persone con bisogni, nonostante la differenza nei dettagli delle sentenze, nonché la differenza nella terminologia della denominazione, nel cristianesimo, ad esempio, non c'è è la parola carità. La religione islamica concorda con il cristianesimo e l'ebraismo nel concetto generale di carità, in quanto è culto e vicinanza mediante la quale l'uomo si avvicina a Dio, ed è una delle porte del bene, e che il ricco deve dare un parte del loro denaro ai poveri e ai bisognosi e soddisfare i loro bisogni, con le loro differenze nei dettagli delle decisioni. E zakat nella legge islamica: “una quota di denaro e simili che la legge richiede da dare ai poveri e simili a condizioni speciali”. Oppure è: “Un nome per un determinato denaro che deve essere pagato a chi lo merita, a determinate condizioni”. Si chiama zakat; Perché ha prescritto la zakat denaro per purificare il denaro, e zakat al-fitr per purificare l'anima, proprio come pagare la zakat è una ragione per l'aumento e la crescita del denaro, e una ragione per aumentare la ricompensa nell'aldilà moltiplicando l'elemosina- dando. Zakat si chiama carità, ma la carità include: l'obbligo e il supererogatorio, a differenza della zakat, è specifica dell'obbligo. Dare la zakat nell'Islam è un atto di culto legato al denaro. È il terzo dei cinque pilastri dell'Islam. È imposto dal consenso dei musulmani ed è imposto dalle prove del Corano e della Sunnah, e dal consenso dei musulmani, dal Corano: "E dai la zakat". L'Islam si basa su cinque, e tra questi ha menzionato: Pagare la zakat. Zakat è associato alla preghiera nel Corano in ottantadue versetti, e questo indica che la successione tra loro è estremamente stretta e definitiva, come in Al-Manaqib Al-Bazzazi. Fu imposto alla Mecca nel suo insieme e le sue disposizioni furono rese chiare a Medina nel secondo anno di migrazione. Zakat in denaro o corpo è obbligatoria per i ricchi di importo noto, da versare nelle otto banche zakat. Zakat nella giurisprudenza islamica include lo studio della zakat sul denaro, zakat al-fitr, zakat denaro e i suoi importi e termini.