Zayed bin Sultan Al Nahyan

Article

July 3, 2022

Lo sceicco Zayed bin Sultan bin Zayed bin Khalifa bin Shakhbut bin Diab bin Isa bin Nahyan Al Nahyan (6 maggio 1918 - 2 novembre 2004) è stato il primo presidente degli Emirati Arabi Uniti. Ha svolto un ruolo importante nell'unire lo stato con lo sceicco Rashid bin Saeed Al Maktoum, e questo è stato ottenuto per loro il 2 dicembre 1971 e ha fondato la prima federazione araba moderna. Lo sceicco Zayed ha lavorato con lo sceicco Jaber Al-Ahmad Al-Sabah per istituire il Consiglio di cooperazione del Golfo.Il 25 maggio 1981, Abu Dhabi ha ospitato il primo vertice del Consiglio di cooperazione del Golfo. Assunse il governo dell'Emirato di Abu Dhabi, succedendo a suo fratello Shakhbut nel 1966. Suo figlio, lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, gli succedette nel governo dell'Emirato di Abu Dhabi e fu eletto dal Consiglio Supremo dell'Unione come Presidente dello Stato. Durante il suo regno riuscì a creare fedeltà all'entità federale invece che alla tribù o all'emirato e consolidare il concetto di diritti e doveri tra i cittadini. In quattro decenni, lo sceicco Zayed ha anche speso diversi miliardi di dollari per aiutare quasi quaranta paesi poveri. Ha avuto anche un grande ruolo nella risoluzione dei problemi arabi.Ha anche aiutato come mediatore di pace tra il Sultanato dell'Oman e la Repubblica Democratica Popolare dello Yemen (Yemen del Sud) durante le controversie sui confini del 1980, e la sua mediazione è riuscita anche a trovare una soluzione ad una disputa tra Egitto e Libia.

La sua educazione

I suoi inizi

Nacque nel 1918 nella città di Abu Dhabi a Qasr Al Hosn e prese il nome da suo nonno, lo sceicco Zayed bin Khalifa Al Nahyan (Zayed I), che governò l'Emirato di Abu Dhabi dal 1855 al 1909. È il più giovane di i quattro figli dello sceicco Sultan bin Zayed bin Khalifa Al Nahyan di Sheikha Salama bint Butti Al Qubaisi Quando aveva quattro anni, precisamente nel 1922, suo padre, lo sceicco Sultan bin Zayed Al Nahyan, prese le redini degli affari e durante il suo governo riuscì a migliorare i suoi rapporti con il quartiere e rafforzare la sua posizione tra i suoi cittadini. nonostante il breve periodo del suo governo. Era anche assiduo nel frequentare il consiglio del padre, che accoglieva i cittadini, ascoltava le loro preoccupazioni e condivideva le loro sofferenze in un'epoca in cui il commercio delle perle e le battute di pesca erano l'unica fonte di reddito nella regione, e chiedeva sempre domande a suo padre; Per aumentare la sua consapevolezza e consapevolezza.

La sua educazione

Ricevette la sua educazione da scrittori, all'epoca molto diffusa nel paese, e iniziò il suo percorso formativo all'età di cinque anni per mano dei "mutawwa'in", gli sceicchi che studiano il Nobile Corano, gli hadith, le origini della religione e la lingua araba.

Rapporto

Zayed bin Sultan bin Zayed bin Khalifa bin Shakhbut bin Diab bin Isa bin Nahyan bin Falah bin Hilal bin Falah bin Mohammed bin Sultan bin Mohammed bin Hilal bin Jabla bin Ahmed bin Iyas bin Abdul-Alam bin Barsim bin Al-Asaad bin Habib bin Amr bin Kahil bin Aslam bin Tadoul bin Taym Al-Lat bin Rafidah bin Thawr bin Kalb bin Wabra bin Taghlib bin Helwan bin Amr bin A.