Reuters

Article

June 28, 2022

Reuters è una testata giornalistica internazionale di proprietà di Thomson Reuters Corporation. L'agenzia è stata fondata a Londra nel 1851 da Paul Reuter, di origine tedesca, fino a quando non è stata acquisita dalla Thomson Corporation nel 2008, dove ora forma la divisione media di Thomson Reuters. L'organizzazione, considerata una delle più grandi agenzie di stampa del mondo, impiega circa 2.500 giornalisti e 600 fotoreporter in quasi duecento località in tutto il mondo.

Storia

XIX secolo

Paul Reuter lavorò per una casa editrice di libri a Berlino e fu coinvolto nella distribuzione di opuscoli radicali all'inizio della primavera europea del 1848. Questi opuscoli e opuscoli suscitarono molto interesse in Reuter, che nel 1850 sviluppò un prototipo per il servizio di notizie di Aquisgrana utilizzando primi piccioni viaggiatori e il telegrafo dal 1851 in poi Per la trasmissione di messaggi tra Bruxelles e Aquisgrana in quella che oggi è conosciuta come la Reuters House di Aquisgrana. Reuter si trasferì a Londra nel 1851 e aprì un'agenzia di stampa al Royal Exchange. La nuova agenzia di stampa Reuters inizialmente si occupava di notizie economiche, servizi bancari e aziendali. Il primo giornale ad abbonarsi all'agenzia di stampa Reuters con sede a Londra fu Morning Advertiser nel 1858 e altri giornali iniziarono ad abbonarsi alla nuova agenzia di stampa nel tempo. In questo contesto, l'Enciclopedia Britannica afferma: "Il valore di Reuters per i giornali non risiede solo nelle notizie finanziarie che fornisce, ma nella sua capacità di essere i primi a riportare notizie di importanza internazionale". Vale la pena ricordare qui, ad esempio, che l'agenzia di stampa Reuters è stata la prima a denunciare l'assassinio di Abraham Lincoln in Europa nel 1865. Nel 1865 Reuter fondò la propria società sotto il nome di Reuter's Telegram Company Limited, di cui era il direttore generale . L'azienda si espanse nel 1872 in Estremo Oriente per poi espandersi nel 1874 in Sud America grazie ai progressi compiuti nei cavi sottomarini. Reuter si ritirò nel 1878 come Direttore Generale e gli successe il figlio maggiore, Herbert de Reuter. L'agenzia di stampa ottenne un nuovo cambio di paradigma nel 1883, quando iniziò a trasmettere messaggi per mezzo di tecniche elettriche ai giornali londinesi.

Novecento

Il figlio di Reuter, Herbert de Ruyter, il fondatore dell'agenzia, continuò come amministratore delegato fino al suo suicidio nel 1915. La società tornò alla proprietà privata l'anno successivo quando Roderick Jones e Mark Napier acquistarono tutte le sue azioni e cambiarono il suo nome in Reuters Limited. Nel 1923, Reuters iniziò a utilizzare la radio per trasmettere notizie a livello internazionale e questo lavoro era considerato un "lavoro".