Licenza di documentazione gratuita GNU

Article

August 15, 2022

La GNU Free Documentation License è una licenza copyleft per documentazione libera, sviluppata dalla Free Software Foundation per il progetto GNU. Come l'Assemblea Generale GNU, dà ai lettori il diritto di copiare, ridistribuire e modificare il lavoro e richiede che tutte le copie e le derivazioni siano disponibili con la stessa licenza. Le copie possono essere vendute commercialmente ma se prodotte in serie (oltre 100) il documento originale o il codice sorgente devono essere disponibili al destinatario dell'opera. Il GFDL è progettato per manuali, libri di testo e altri riferimenti, materiali didattici e documentazione che in genere accompagnano il software GNU, ma possono essere utilizzati per qualsiasi script, indipendentemente dalla sua natura e scopo; Ad esempio, Wikipedia, il progetto di enciclopedia libera, lo usa per tutti i suoi testi.

Storia

La Free Documentation License è stata rilasciata sotto forma di bozza per il feedback alla fine del 1998. Dopo diverse revisioni, la versione 1.1 è stata rilasciata nel marzo 2000; versione 1.2 nel novembre 2002; La versione 1.3 è stata rilasciata nel novembre 2008. La versione attuale è la 1.3 La prima bozza di discussione della GNU Free Documentation License 2 è stata rilasciata il 26 settembre 2006, così come una bozza della GNU Simpler Free Documentation License. La versione 1.3 della GFDL includeva una serie di miglioramenti, come nuove disposizioni fatte durante l'implementazione della GNU GPL 3 per migliorare l'internazionalizzazione, chiarimenti per aiutare le persone ad applicare la licenza ad audio e video e allentamento dei requisiti per l'utilizzo di estratti da altri lavori. La nuova licenza proposta (la GNU Simpler Free Documentation License) non ha l'obbligo di conservare testi e sezioni statici. Ciò fornirà opzioni più semplici per gli autori che non desiderano utilizzare queste funzionalità nel GFDL. Il 1 ° dicembre 2007, Jimmy Wales ha annunciato che un lungo ciclo di discussioni e deliberazioni tra la Free Software e la Creative Commons Foundation, la Wikimedia Foundation e altri ha prodotto una richiesta, supportata dalla Free Software e dalla Creative Commons Foundation, di modificare il Free Software Licenza di documentazione per consentire alla Wikimedia Foundation di trasferire i suoi progetti alla licenza Creative Commons Attribution.Equal Participation (CC-BY-SA). Queste modifiche sono state aggiunte alla versione 1.3 della licenza.

Articoli

Il materiale concesso in licenza in base alla versione corrente della Licenza può essere utilizzato per qualsiasi scopo, purché l'uso sia conforme ai seguenti termini: L'opera è da attribuire a tutti i suoi autori precedenti. Tutte le modifiche all'opera devono essere registrate. Tutte le opere derivate devono essere concesse in licenza con la stessa licenza. Il testo completo della licenza, le sezioni invarianti non modificate come specificato dall'autore (se presenti), tutte le esclusioni di garanzia (come avvisare i lettori che il documento potrebbe non essere accurato) e gli avvisi di copyright delle versioni precedenti devono essere: