Il primo governo di Fouad Siniora

Article

May 18, 2022

Il governo ha formato il 69° dall'indipendenza il 19 luglio 2005, dopo le elezioni parlamentari tenutesi a maggio e giugno 2005, in cui l'alleanza del 14 marzo con il Movimento Amal e Hezbollah ha ottenuto la maggioranza. Il governo si è formato dopo faticosi colloqui, con la partecipazione dei più importanti partiti parlamentari, ad eccezione del Movimento Patriottico Libero. Il suo presidente è Fouad Siniora e il suo vice è Elias Murr. Il governo ha ottenuto la fiducia del Parlamento con 92 voti favorevoli, 14 contrari, 2 astensioni e 20 astensioni. L'11 novembre 2006 i ministri sciiti del governo si sono dimessi. Sono stati seguiti il ​​13 novembre 2006 dall'unico ministro fedele al Presidente della Repubblica, Emile Lahoud.

Formazione del governo

Crisi del governo Dopo la fine dell'aggressione israeliana al Libano, un'ondata popolare guidata da Hezbollah guidata da Hassan Nasrallah, il Movimento Patriottico Libero guidato dal generale Michel Aoun, sostenitori del Movimento Amal, il Partito Nazionalista Sociale Siriano, il Partito Democratico Libanese guidato dall'ex Il ministro Talal Arslan, il Movimento Marada guidato dall'ex ministro Suleiman Franjieh e altri partiti che chiedono il rovesciamento del governo libanese, a causa dell'assenza di una rappresentanza effettiva nel governo, la quota di questo gruppo era inferiore alla percentuale richiesta per la partecipazione processo decisionale, anche se il governo, quando è stato formato, ha garantito questo diritto, ma i ministri affiliati al presidente della Repubblica, Emile Lahoud, hanno cambiato parere a favore della maggioranza parlamentare Ciò ha causato un difetto, e il tasso di partecipazione nel governo non corrisponde alla realtà parlamentare, poiché il più grande blocco parlamentare cristiano, il blocco del cambiamento e della riforma guidato dal generale Michel Aoun, non partecipava al governo, oltre a ciò che l'opposizione attribuisce al governo per il suo mancato adempimento i suoi doveri di governo durante la guerra, e anche perché il governo libanese, guidato da Fouad Siniora, si è opposto a Hezbollah, dove Siniora ha firmato la decisione di sequestrare camion di armi. Hezbollah durante quella guerra. La ragione di questo movimento popolare e della richiesta di rovesciare il governo è anche dovuta ai cambiamenti nelle alleanze politiche all'interno del Parlamento, e il cambiamento principale è la disintegrazione dell'alleanza politica tra Hezbollah e il Movimento Amal da un lato, e il Movimento Futuro guidato da Saad Eddin Hariri e il Partito Socialista Progressista guidato da Walid Jumblatt dall'altro. Tutto ciò ha portato alle dimissioni dei ministri sciiti al governo l'11 novembre 2006 Sono stati seguiti dal ministro dell'Ambiente, Yaqoub Al-Sarraf, affiliato al Presidente della Repubblica, Emile Lahoud.

Il governo assume le funzioni del Presidente della Repubblica

Dopo la scadenza del mandato del Presidente Emile Lahoud il 24 novembre 2007 e la mancata elezione di un successore, il governo ha assunto, in fatto compiuto, le funzioni di Presidenza della Repubblica, su base temporanea, fino al elezione di un presidente