Hamas

Article

June 25, 2022

Hamas o (il movimento di resistenza islamica, in breve Hamas) è un movimento palestinese, sunnita islamica, popolare e nazionale di resistenza all'occupazione sionista. Fa parte del Movimento rinascimentale islamico. Ritiene che questa rinascita sia l'ingresso principale al suo obiettivo, che è la liberazione di tutta la Palestina dal fiume al mare. È la più grande fazione palestinese rappresentata nel Consiglio legislativo palestinese, secondo le ultime elezioni legislative in Palestina nel 2006. Le sue radici sono islamiche e si definisce un movimento di liberazione.Un patriota dal pensiero islamico moderato e moderato, che limita la sua lotta e il suo lavoro alla questione della Palestina, e non interferisce negli affari di altri, Hamas è ideologicamente legato ai Fratelli Musulmani, lavorando per fornire le condizioni adeguate per ottenere la liberazione del popolo palestinese e la liberazione della sua terra dall'occupazione israeliana, e per affrontare il progetto sionista sostenuto dalle forze del colonialismo moderno, la liberazione della terra, di Gerusalemme e dei luoghi santi islamici e cristiani, il ritorno dei rifugiati e degli sfollati, il raggiungimento del progetto nazionale palestinese, l'istituzione di uno stato palestinese indipendente con una vera sovranità e il lavoro per servire il popolo palestinese in tutto i loro luoghi di esistenza con tutti i mezzi e in tutti i campi, in un modo che consenta loro di essere saldi e risoluti, e di sopportarne le conseguenze Il confronto con l'occupazione israeliana Il movimento considera la terra di Palestina una dotazione islamica e una patria storica per i palestinesi, con Gerusalemme come capitale. Il movimento adotta il sistema organizzativo istituzionale, e fa affidamento sulla Shura per prendere la decisione rappresentata dal Consiglio della Shura del movimento.Il movimento limita la sua resistenza solo contro l'occupazione israeliana e non ha nessuna battaglia con nessun partito nel mondo Non è una fine.

data

Nascita

Le origini del movimento risalgono all'inizio del XX secolo, in quanto estensione del Rinascimento islamico e del movimento dei Fratelli Musulmani.Prima che il movimento fosse annunciato, altri nomi erano usati per esprimere le loro posizioni politiche nei confronti della causa palestinese, tra cui “ Al-Murabitoun sul viaggio nella terra del viaggio notturno” e “Il movimento di lotta islamica”.

Incorporazione

La sua fondazione è stata annunciata dallo sceicco Ahmed Yassin dopo l'incidente del camion sionista il 6 dicembre 1987 d.C., quando sette quadri e alti dirigenti del lavoro di difesa islamica, la maggior parte dei quali predicatori che lavorano nell'arena palestinese, si sono incontrati: Ahmed Yassin, Ibrahim Al-Yazuri , Muhammad Shamaa (rappresentanti di Gaza City) e Abd Al-Fattah Dukhan (rappresentante della regione centrale), Abdel Aziz Al-Rantisi (che rappresenta Khan Yunis), Issa Al-Nashar (che rappresenta la città di Rafah) e Salah Shehadeh (rappresentante della regione Nord).