l'esercito di difesa israeliano

Article

June 26, 2022

Le forze di difesa israeliane (ebraico: צבא הגנה לישראל Tesva Haganah Leyisrael) - abbreviato (ebraico: צה״ל Tsahal) è la designazione ufficiale dell'esercito della potenza occupante (Israele) che comprende le forze di terra israeliane, l'aviazione israeliana, e la Marina israeliana Missioni militari all'interno delle forze di sicurezza israeliane. L'attuale capo di stato maggiore è il generale Aviv Kohavi dalla sua nomina nel 2019. L'esercito israeliano è stato istituito con decisione del ministro della Difesa israeliano e primo ministro del governo ad interim David Ben-Gurion il 26 maggio 1948 (12 giorni dopo la annuncio ufficiale dell'istituzione dello Stato di Israele) per unire le milizie dell'Haganah come pietra angolare oltre ad altre milizie sioniste come Irgun e Stern, che è stata classificata come terrorista. L'esercito israeliano ha partecipato a tutti i conflitti armati dello Stato di Israele, a partire dalla guerra del 1948 fino alla guerra di Gaza nel 2014. L'esercito israeliano è presente nel Golan siriano occupato e in Cisgiordania dalla guerra del 1967 fino ad oggi . Ha anche occupato per un po' la penisola del Sinai e ha anche occupato parti del Libano meridionale per periodi intermittenti per 22 anni fino al suo ritiro nel 2000. Il 31 marzo 1976, la Knesset israeliana ha deciso di stabilire lo status e gli obiettivi dell'esercito in un " Legge fondamentale” (legge costituzionale), che chiarisce la subordinazione dell'esercito agli ordini del governo e vieta l'istituzione di una forza armata alternativa. La politica di coscrizione perseguita dall'esercito israeliano è stata una politica di coscrizione obbligatoria per maschi e femmine sin dalla sua istituzione fino ad oggi.

etichetta

L'esercito israeliano in Israele si chiama "Tsva siamo venuti in Israele", che significa "Esercito di difesa israeliano" e le iniziali ebraiche sono abbreviate con "Indulgenza". Il nome è stato scelto perché contiene la parola "difesa" per suggerire l'idea che il ruolo dell'esercito è quello di difesa, oltre che di contenere il nome del gruppo.Le fondamenta che hanno costituito la pietra angolare della costruzione dell'esercito; Haganah. C'erano obiezioni all'interno dell'establishment sionista, come Chaim-Moshe Shapira, che preferiva chiamarlo "l'esercito di Israele". Nei media arabi, il nome ufficiale dell'esercito è usato raramente, e invece si dice "l'esercito israeliano" nei media che non esitano a usare il nome. Israele". Il termine "esercito di occupazione" è usato frequentemente nei media arabi in riferimento alle forze israeliane presenti nei territori palestinesi occupati (la Cisgiordania e il mare della Striscia di Gaza). Il 13 gennaio 1998, il governo israeliano ha pubblicato una dichiarazione su quelle che riteneva essere violazioni palestinesi dell'accordo di Hebron, compreso l'uso del nome "forze di occupazione" nei media ufficiali palestinesi, sostenendo che ciò contraddice il riconoscimento delle istituzioni palestinesi dello Stato di Israele.