Gerard Kuiper

Article

May 22, 2022

Gerard Peter Kuiper (7 dicembre 1905 nei Paesi Bassi) (morto il 24 dicembre 1973 in Messico), è stato un astronomo olandese-americano.

Scoperte

Kuiper scoprì due lune naturali di due pianeti nel sistema solare, la luna di Urano Miranda e la luna di Nettuno Nereide. Inoltre, scoprì la presenza di anidride carbonica nell'atmosfera di Marte e la presenza di metano nell'atmosfera della luna di Saturno Titano, e questo avveniva nel 1944. Kuiper voleva anche il monitoraggio a infrarossi da parte di strumenti aviotrasportati, utilizzando l'aereo "Convair 990" agli anni Sessanta. Kuiper trascorse gran parte della sua carriera all'Università di Chicago, ma si trasferì a Tucson, in Arizona, nel 1960, dove lavorò presso il Lunar Planetary Laboratory presso l'Università dell'Arizona. Kuiper è stato il direttore del laboratorio fino alla sua morte nel 1973, quando era in vacanza con la moglie in Messico. Negli anni '60, Kuiper aiutò a localizzare i siti di sbarco sulla luna per le barche Apollo. Scoprì anche diverse stelle binarie numerate a suo nome, come "K-79".

Lode

Nel 1947, Kuiper ricevette la "Medaglia Janssen" per l'astronomia dalla Società Astronomica Francese. Nel 1959, Kuiper ricevette l'Henry Norris Raswell Award per le sue conferenze dall'American Astronomical Society. Kuiper ricevette la medaglia d'oro dal Franklin Institute e dall'American Association for the Advancement of Science nel 1971. Inoltre, prese il suo nome: il piccolo pianeta "1776 Kuiper", il cratere Kuiper sulla Luna, diversi crateri su Marte e Mercurio, così come il Kuiper Plane Observatory. La designazione più comune per una vasta regione di piccoli corpi situata dietro Nettuno è la "cintura di Kiper", perché i Kuiper credevano che fosse possibile che una tale regione di piccoli corpi e comete si fosse formata dietro Nettuno prima della sua scoperta. Ma nonostante ciò, credeva anche che questa regione non esistesse più a causa delle influenze gravitazionali dei pianeti su di essa e della loro dispersione di piccoli corpi, e poi vide che i corpi in questa regione non esistevano più, o ne erano rimasti pochi. A lui intitolato anche il "Kiper Prize" è il più importante e più alto riconoscimento assegnato dalla Planetary Science Division dell'American Astronomical Society, un'associazione internazionale di esperti planetari. Il premio viene assegnato ogni anno agli scienziati che hanno raggiunto risultati che hanno migliorato la nostra comprensione dei sistemi planetari. I vincitori di questo premio includono: Carl Sagan, James Van Allen e Eugene Merle Schweemaker.

Riferimenti

Collegamenti esterni

Gerard Kuiper. Finestre sull'Universo - Gerard Kuiper. Premio Kuiper in Scienze Planetarie. Enciclopedia Britannica - Gerard Kuiper (astronomo). Laboratorio lunare e planetario: Gerard Peter Kuiper. ka osservatorio