Università di Sarajevo

Article

June 26, 2022

L'Università di Sarajevo (bosniaco: Univerzitet u Sarajevu/Универзитет у Сарајеву) è la più grande e antica università della Bosnia-Erzegovina e il più antico istituto di istruzione superiore dell'ex Jugoslavia. Nell'istruzione nel 1949, oggi il numero di facoltà e istituti universitari conta 30 college e istituti, con circa 50.000 studenti che studiano, ed è tra le più grandi università dei Balcani in termini di iscrizione degli studenti, e da quando l'università ha aperto le sue porte nel 1949, l'università ha laureato 122.000 studenti con una laurea, e il numero di 3891 studenti con laurea magistrale e il numero di 2.284 studenti con dottorato di ricerca, in 45 diversi ambiti.

Storia

La prima istituzione dell'Università di Sarajevo risale al XVI secolo d.C., dove era un istituto di istruzione superiore ottomano, ed era chiamata Scuola religiosa ottomana a Sarajevo, una scuola religiosa per l'insegnamento della legge islamica e della Sharia, ed era riconosciuta come università entro i confini dell'Impero Ottomano e del mondo islamico, conviveva in essa Il tempo con molte istituzioni simili (madrase) tenute in aree cristiane e monasteri cattolici ortodossi in Bosnia ed Erzegovina, e nel Medioevo questo tipo era l'unico istituto scolastico in Europa e, a causa della stagnazione che accompagnò il dominio ottomano della Bosnia, le yeshiva ottomane a Sarajevo persero la sua identità alla fine del XIX secolo d.C., dopo l'annessione della Bosnia all'Impero austro-ungarico, e la maggior parte dei compiti di insegnamento nella scuola furono sospesi fino al 1949 quando fu fondata una moderna università a Sarajevo. La storia moderna dell'Università di Sarajevo inizia con l'istituzione di istituti secolari di istruzione superiore prima della seconda guerra mondiale e durante la guerra, la Facoltà di Agraria e Forestale è stata fondata nel 1940, la Facoltà di Medicina nel 1944, la Facoltà di Medicina è stata ricostituita nel 1946, e sono state aperte la Facoltà di Giurisprudenza e la Facoltà di Formazione degli insegnanti. Nel 1948 è stata ricostituita la Facoltà di Agraria e Foreste, e nel 1949 è stata aperta la Facoltà di Ingegneria, e il 2 dicembre , 1949, fu nominato un direttore dell'università e fu fondata l'Università di Sarajevo, e la Facoltà di Filosofia fu aperta nel 1950 e la Facoltà di Economia fu aperta nel 1952 e la prima fase del corso fu completata. dell'Università di Sarajevo. La seconda fase di sviluppo del periodo (1955 - 1969) è stata caratterizzata dall'apertura di nuovi istituti di istruzione superiore, dall'innalzamento del livello di istruzione superiore in Bosnia Erzegovina e dall'organizzazione di piani per l'apertura di studi superiori all'università. terza fase del periodo (1970 - 1982), furono aperte più sedi