pandemia di coronavirus

Article

May 18, 2022

La pandemia di coronavirus (1) o pandemia di COVID-19, nota anche come pandemia di coronavirus, è una pandemia globale in corso della malattia di coronavirus 2019 (COVID-19), causata dalla sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS-CoV-2). L'epidemia si è verificata per la prima volta a Wuhan, in Cina, all'inizio di dicembre 2019. Il 30 gennaio, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato ufficialmente l'epidemia di virus un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale e ha confermato la trasformazione dell'epidemia in una pandemia l'11 marzo. Al 27 luglio 2021 sono stati segnalati oltre 194 milioni di casi di COVID-19 in più di 188 paesi e territori, inclusi oltre 4.170.000 decessi, oltre a oltre 1 milione di guarigioni. Gli Stati Uniti sono considerati il ​​Paese più colpito dalla pandemia, in quanto hanno registrato più di un quarto del totale dei contagi accertati.Il virus si trasmette principalmente per stretto contatto tra individui, spesso attraverso goccioline respiratorie e goccioline derivanti da tosse, starnuti o parlando. Di solito le goccioline cadono a terra o su superfici senza percorrere lunghe distanze nell'aria. In un contesto meno comune, gli individui possono essere infettati toccando gli occhi, la bocca o il naso dopo aver toccato una superficie contaminata dal virus. L'infezione è massima entro i primi tre giorni dalla comparsa dei sintomi, con pazienti asintomatici che potenzialmente trasmettono la malattia prima che si manifesti. I sintomi più comuni includono febbre, tosse, affaticamento, mancanza di respiro e perdita dell'olfatto e del gusto. L'elenco delle complicanze può includere polmonite e sindrome da distress respiratorio acuto. Il tempo che intercorre tra l'esposizione al virus e l'insorgenza dei sintomi varia da due a 14 giorni, con una media di cinque giorni. Non esiste ancora un vaccino o un trattamento virale efficace contro il virus corona emergente e la gestione della malattia è limitata al trattamento dei sintomi fornendo un trattamento di supporto.Le raccomandazioni preventive includono lavarsi le mani, coprirsi la bocca quando si tossisce, mantenere una distanza sufficiente tra gli individui e indossare maschere mediche (maschere).Nei luoghi pubblici, monitorare e autoisolare le persone sospettate di essere infette. La risposta delle autorità di tutto il mondo ha incluso molte misure come l'imposizione di restrizioni alla circolazione dell'aria, l'attuazione di chiusure generali, l'istituzione di controlli sui rischi professionali e la chiusura di strutture. Molti paesi hanno anche migliorato la loro capacità di testare e seguire i contatti dei pazienti. L'epidemia ha causato gravi danni sociali ed economici globali, inclusa la più grande recessione economica globale dalla Grande Depressione, oltre al rinvio o alla cancellazione di eventi sportivi, religiosi, politici e culturali e una significativa carenza di persone.