Beirut

Article

May 18, 2022

Beirut è la capitale politica della Repubblica del Libano e la sua città più grande. La sua popolazione supera i due milioni, secondo una delle statistiche del 2007. Si trova al centro della costa libanese, nel Mediterraneo orientale. La maggior parte delle strutture vitali sono concentrate in esso, compresi l'industria, il commercio ei servizi. È una città antica e antichissima, come è citata nelle lettere di Amarna e datata al XV secolo aC, e da allora è stata abitata. Beirut è il centro di gravità politico libanese, dove si trovano la maggior parte dei dipartimenti politici, come il Parlamento e la Presidenza del governo, oltre ai centri della maggior parte dei ministeri e dei dipartimenti governativi. Svolge il ruolo principale nel movimento economico libanese. La città è considerata una delle più importanti influenze culturali del Medio Oriente e del mondo arabo, in quanto ricca di attività culturali come la stampa libera, teatri, case editrici, gallerie d'arte, musei e un gran numero di università internazionali . La città ha attraversato molti disastri, inclusi terremoti e guerre nel corso della storia, il più importante dei quali è stata la devastante guerra civile libanese. Dopo la fine della guerra nel 1990, lo stato, sotto il governo dell'allora Primo Ministro del Libano, Rafic Hariri, ha ricostruito e riabilitato la città, in particolare il suo centro commerciale, il lungomare e le discoteche, ripristinando lo splendore del suo turismo e ne fece una meta turistica attraente. Il New York Times ha assegnato a Beirut il primo posto nella lista dei luoghi da visitare nel 2009 ed è stata classificata tra le prime dieci città più vivaci nel 2009 dalla guida turistica Lonely Planet. Nel 2020, Beirut ha vissuto un'altra catastrofe, quando si è verificata un'enorme esplosione nel porto della città, che ha provocato decine di morti e migliaia di feriti e ha causato una grande distruzione in alcuni dei suoi quartieri, provocando lo sfollamento di 300.000 cittadini libanesi. L'indice "MasterCard" per l'anno 2011 ha rivelato che Beirut si è classificata al secondo posto in termini di percentuale di stravaganza turistica tra tutte le città del Medio Oriente e dell'Africa. Il primo posto è stato occupato da Dubai, dove la cifra spesa dai turisti è stata di circa 7,8 miliardi di dollari, seguita direttamente da Beirut con circa 6,5 ​​miliardi di dollari, poi Tel Aviv con circa 3,8 miliardi, poi Il Cairo (3,7 miliardi di dollari), poi Johannesburg ( 3,3 miliardi di dollari). Beirut è stata anche classificata al nono posto nell'elenco delle città più visitate al mondo.

etichetta

La più antica menzione del nome Beirut è citata nei documenti storici di Beirut ed è citata nelle tavolette di Amarna ritrovate in Egitto, che contengono una corrispondenza avvenuta tra i re di Byblos e il faraone Amenophis IV detto Akhenaton (inizio XIV secolo aC) in cui veniva citato il nome “Beruta” e il suo re “Amunera”. I Fenici lo chiamavano "Berret" ँँऀक, una parola fenicia che significa pozzi. Si diceva che se ne sarebbe andata