Belgio

Article

June 30, 2022

Il Belgio o il Regno del Belgio è un paese con una "monarchia federale" nell'Europa occidentale. È un membro fondatore dell'Unione Europea e ospita la sede dell'Unione Europea, così come molte altre importanti organizzazioni internazionali come la NATO. Il Belgio copre un'area di 30.528 chilometri quadrati (11.787 miglia quadrate), con una popolazione di circa 11 milioni di persone, secondo i calcoli del 2018. La sua capitale è Bruxelles ed è la capitale amministrativa dell'Unione Europea. il confine culturale tra l'Europa germanica e latina, il Belgio ha due lingue. Le due principali sono: parlanti olandesi (circa 59%), per lo più fiamminghi e francofoni (circa 41%), per lo più valloni, più un piccolo gruppo di germanofoni. Due delle più grandi regioni del Belgio sono la regione di lingua olandese delle Fiandre a nord e la regione di lingua francese a sud della Vallonia. La regione di Bruxelles-Capitale, ufficialmente bilingue, è un'enclave prevalentemente francofona all'interno della regione fiamminga. La comunità di lingua tedesca si trova nella Vallonia orientale. La diversità linguistica del Belgio e i relativi conflitti politici si riflettono nella sua storia politica e in un complesso sistema di governo.Storicamente, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo erano conosciuti come i Paesi Bassi, che coprivano un'area leggermente più ampia dell'attuale gruppo di paesi del Benelux . Storicamente, il Belgio era chiamato "Belgio latino" a causa dell'adesione del Belgio a una delle province rumene. Dalla fine del Medioevo fino al XVII secolo fu un fiorente centro di commercio e cultura. Dal XVI secolo fino alla Rivoluzione belga nel 1830, quando il Belgio si separò dai Paesi Bassi, e diverse battaglie tra le potenze europee si svolsero sul suolo belga, che lo portarono a essere chiamato il "campo di battaglia d'Europa", una reputazione rafforzata da entrambe le guerre mondiali . Dopo la sua indipendenza, il Belgio ha partecipato alla rivoluzione industriale e durante il ventesimo secolo ha avuto numerose colonie in Africa. La seconda metà del XX secolo è stata caratterizzata dalle differenze tra fiamminghi e francofoni alimentate dalle differenze di lingua e dallo sviluppo economico diseguale delle Fiandre e della Vallonia. Questa ostilità in corso ha causato riforme di vasta portata, il cambiamento del sistema statale belga precedentemente unitario nello stato federale e diverse crisi governative, più recentemente, 2007-2011, che sono più lunghe.

Etimologia

Giulio Cesare diede questo titolo agli abitanti di questa regione celtica quando invase la Gallia tra il 57 e il 51 a.C. Dove ha citato nei suoi libri (De Bel