missione diplomatica

Article

August 15, 2022

Una missione diplomatica è un gruppo di rappresentanti diplomatici inviati da un paese sovrano o da un'organizzazione internazionale o regionale allo scopo di rappresentarlo in un altro paese.Questo termine si riferisce spesso alla missione residente che gestisce le ambasciate o i consolati del paese in altri paesi. La rappresentanza diplomatica si divide generalmente in rappresentanza diplomatica positiva, ovvero quando un Paese sovrano invia e accetta missioni diplomatiche da e per altri Paesi, e rappresentanza diplomatica negativa, in cui lo Stato privo di sovranità accetta missioni diplomatiche da altri Paesi, senza aver il diritto di inviare missioni all'estero. Gli iraniani sono il primo paese al mondo a istituire un'ambasciata per i rappresentanti dei paesi esteri. La prima ambasciata greca al mondo fu costruita nel 445 a.C. a Susa per ordine di Ardashir I.

Termine

Gli iraniani sono il primo paese al mondo a istituire un'ambasciata per i rappresentanti dei paesi esteri. La prima ambasciata greca al mondo fu costruita nel 445 a.C. a Susa per ordine di Ardashir I. Un paese può avere diversi tipi di missioni diplomatiche in un altro paese. Un'ambasciata è una missione diplomatica generalmente situata nella capitale di un altro paese e fornisce una gamma di servizi, compresi i servizi consolari. L'Alta Commissione è il fischio di un paese del Commonwealth situato in un altro paese del Commonwealth. Una missione permanente è una missione diplomatica presso un'importante organizzazione internazionale. Un Consolato Generale è una missione diplomatica situata in una grande città, solitamente diversa dalla capitale, che fornisce una gamma completa di servizi consolari. Un consolato è una missione diplomatica simile a un consolato generale, ma potrebbe non fornire un insieme di servizi consolari. Un posto consolare è un ufficio consolare. La Commissione è un ufficio di rappresentanza diplomatica di rango inferiore all'Ambasciata. L'Ambasciata è guidata da un ambasciatore speciale autorizzato dal Ministro. Gli ambasciatori superavano il rango di ministri e avevano la precedenza nelle occasioni ufficiali. I delegati sono la forma più comune di missioni diplomatiche, ma furono definiti dopo la seconda guerra mondiale e successivamente promossi alle ambasciate. Un consolato guidato da un console onorario è una missione diplomatica guidata da un console onorario che fornisce solo una gamma limitata di servizi.Il capo di un'ambasciata è noto come ambasciatore o alto commissario. Il termine ambasciata è solitamente utilizzato anche come succursale dell'edificio in cui si svolge l'attività della rappresentanza diplomatica, ma, a rigor di termini, si fa riferimento alla stessa delegazione diplomatica che svolge il ruolo di ambasciata, mentre l'ufficio spazio e il lavoro diplomatico svolto sono chiamati l'ufficio della missione diplomatica. Pertanto, l'ambasciata opera nel Diwan. I membri della missione diplomatica possono