Lago di Tiberiade

Article

May 18, 2022

Il lago di Tiberiade o Lago di Tiberiade è un lago d'acqua dolce situato tra la regione della Galilea nella Palestina storica (l'attuale Israele) e le alture del Golan in Siria, nella parte settentrionale del corso del fiume Giordano. La sua costa è lunga 53 km, lunga 21 km e larga 13 km, e copre un'area di 166 km2. La profondità massima fino a 46 metri. Scendendo dalla vetta bianca come la neve di Jabal Al-Sheikh, le acque torrenziali formano un gruppo di sorgenti, che a loro volta si riuniscono per formare il fiume Giordano. Basso intorno al lago e fanno parte del notch siriano africano.

nome della fonte

Il nome del lago (Lago di Tiberiade) in arabo si riferisce a (Tiberio), comandante dell'esercito romano Tiberiade, in quanto era il più grande paese situato sulle sponde del lago (Lago di Tiberiade). Questo nome appare in ebraico o aramaico in fonti ebraiche come la Mishnah e il Talmud. La città di Tiberiade, quando fu fondata nel 20 dC sulla costa sud-occidentale del lago, prese il nome dall'imperatore romano Tiberio Cesare (I). In ebraico moderno, il lago è chiamato Kinneret, come il nome menzionato nella Torah (cioè l'Antico Testamento): Il Libro dei Numeri (capitolo 34) e il Libro di Giosuè (capitolo 13). Nelle versioni greca e latina del Nuovo Testamento, il lago è menzionato come "Lago di Galilea", che è il nome comune oggi in lingua inglese (Mare di Galilea). Con il livello della superficie del lago a una profondità di 213 metri sotto il livello del mare, è considerato il lago di acqua dolce più basso del mondo e il secondo corpo idrico più basso del mondo dopo il Mar Morto. Il lago di Tiberiade è la principale fonte di acqua potabile per Israele. Nel 1964 fu completata la costruzione del corso d'acqua che trasportava le acque del lago in tutte le parti di Israele. Dopo il 1967, la Compagnia idrica israeliana ("Mekorot") collegò alcune città al corso d'acqua, ma a volte interruppe loro l'approvvigionamento idrico. Sebbene i confini internazionali tracciati nel 1923 siano a 10 metri dalla sponda nord-orientale del lago, l'accordo concedeva alla Siria il diritto di sfruttare il lago di Tiberiade nei campi della navigazione e della pesca, e la Siria ha esercitato questo diritto tra Gli anni 1948-1967. Nel giugno 1967 il controllo siriano su questa parte del lago di Tiberiade terminò, poiché la Siria perse una vasta area delle alture del Golan, a est del lago, nella guerra con Israele. Nei negoziati di pace tenuti negli Stati Uniti tra la fine del 1999 e l'inizio del 2000, la Siria ha insistito sul ritiro di Israele dalle alture del Golan fino alle linee del 4 giugno 1967. La posizione israeliana è che il confine internazionale dal 1923 è fuori dalla disputa sul Golan e rifiuta la possibilità di ritirarsi su una linea a ovest di questo confine. .

Storia

Primi periodi islamici e crociati

L'importanza del lago di Tiberiade declinò quando i Bizantini persero il controllo ed entrarono nello stato