Elezioni dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord 2022

Article

May 22, 2022

Le elezioni dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord del 2022 si sono svolte il 5 maggio 2022. Sono stati eletti 90 membri dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord. Questa è la settima elezione dell'Assemblea dalla sua fondazione nel 1998. L'elezione si è tenuta tre mesi dopo lo scioglimento dell'Esecutivo dell'Irlanda del Nord a causa delle dimissioni del Primo Ministro, Paul Gevan (DUP), in segno di protesta contro il Protocollo dell'Irlanda del Nord. Sesta Assemblea, eletta nel 2017, otto partiti erano membri dell'Assemblea legislativa (MLA): il Partito Democratico Unionista (DUP) guidato da Jeffrey Donaldson; Sinn Fein, guidato da Michelle O'Neill; l'Ulster Unionist Party (UUP) guidato da Doug Petty; il Partito socialista laburista (SDLP) guidato da Colum Eastwood; la coalizione guidata da Naomi Long; il Partito dei Verdi, guidato da Claire Bailey; il Partito delle persone prima del profitto (PBP) che ha una leadership collettiva; e il partito Traditional Unionist Voice (TUV) guidato da Jim Alistair. In seguito al risultato di queste elezioni, lo Sinn Féin è diventato il più grande partito, segnando la prima volta che un'elezione in Irlanda del Nord ha portato un partito nazionalista a vincere il maggior numero di seggi, e quindi il diritto di nominare il primo primo ministro nazionalista dell'Irlanda del Nord. L'alleanza ha anche ottenuto guadagni significativi, con l'Ulster Unionist Party che ha superato l'UUP e l'SDLP per diventare il terzo partito più grande dell'assemblea. Il DUP, l'UUP e l'SDLP hanno perso ciascuno un piccolo numero di seggi ei Verdi hanno perso entrambi i seggi che detenevano prima delle elezioni e quindi sono usciti dall'assemblea per la prima volta dal 2003.

sfondo

Eventi elettorali

Nel maggio 2013, Theresa Villiers, ministro di Stato per l'Irlanda del Nord, ha annunciato che le prossime elezioni dell'Assemblea sarebbero state rinviate a maggio 2016 e si sarebbero tenute a intervalli prestabiliti per cinque anni da allora in poi. La sezione 7 dell'Irlanda del Nord (Disposizioni varie) Act 2014 prevede che le elezioni si tengano il primo giovedì di maggio del quinto anno successivo all'elezione dell'assemblea precedente, con la quale il 5 maggio 2022 è la data pre-elettorale. L'associazione può essere sciolta prima del tempo fissato nella sezione 31(1) del Northern Ireland Act 1998 se si verificano diverse circostanze stabilite in tale sezione. Nel giugno 2016, il Regno Unito ha votato per lasciare l'Unione Europea, anche se l'Irlanda del Nord ha votato per rimanere. Il ritiro è stato particolarmente discutibile per l'Irlanda del Nord a causa della possibilità di dogana al confine tra il Regno Unito e la Repubblica d'Irlanda. Durante questo periodo, nel marzo 2017 si sono tenute elezioni anticipate per l'Assemblea dell'Irlanda del Nord. Dopo le elezioni