Media digitali e salute mentale

Article

August 11, 2022

Le relazioni tra uso dei media digitali e salute mentale sono state studiate da molti ricercatori, in particolare psicologi, sociologi, antropologi ed esperti medici, a partire dalla metà degli anni '90, dopo la crescita del World Wide Web. Un ampio corpus di ricerche ha studiato i fenomeni di 'uso eccessivo', o ciò che è noto come 'dipendenza digitale' o 'dipendenza digitale'. Le manifestazioni di questi fenomeni variano a seconda della società e della cultura. Alcuni esperti hanno studiato i vantaggi dell'uso moderato dei media digitali in vari campi, inclusa la salute mentale, mentre esplorano la questione del trattamento dei problemi di salute mentale utilizzando nuove soluzioni tecnologiche. I confini tra l'uso utile e quello soddisfacente dei media digitali non sono ancora stati stabiliti. Non ci sono criteri diagnostici ampiamente adottati a questo proposito, ma alcuni esperti considerano l'uso eccessivo come una prova di disturbi mentali sottostanti. Non esistono misure standardizzate per prevenire o trattare l'uso patologico dei media digitali, ma esistono linee guida per un uso più sicuro dei media digitali per i bambini e le famiglie. Il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (5a edizione) non include alcuna diagnosi per l'uso problematico di Internet, l'uso problematico dei social media o il disturbo del gioco (comunemente noto come dipendenza da videogiochi). Al contrario, l'undicesima edizione della Classificazione Internazionale delle Malattie riconosce l'esistenza del cosiddetto disturbo da gioco. Gli esperti discutono su come e come diagnosticare queste condizioni. I dubbi circondano la possibilità di utilizzare il termine dipendenza per riferirsi a questi fenomeni e diagnosi. I media digitali e il tempo trascorso davanti allo schermo dei bambini hanno cambiato sia positivamente che negativamente il modo in cui questi bambini pensano, interagiscono e si sviluppano, ma i ricercatori rimangono incerti sull'esistenza di questi presunti nessi causali tra l'uso dei media digitali e i suoi effetti sulla salute mentale. Sembra che questi collegamenti dipendano dall'individuo e dalle piattaforme che stanno utilizzando. Diverse grandi aziende tecnologiche si sono impegnate e annunciato strategie per cercare di ridurre i rischi dell'utilizzo dei media digitali.

Utilizzo soddisfacente

Si ritiene che esista una relazione tra l'uso dei media digitali e alcuni sintomi e diagnosi di salute mentale, ma non ci sono prove della natura causale di questa relazione. Le implicazioni e gli avvertimenti pubblicati dai ricercatori sono spesso fraintesi dal pubblico, così come alcune rappresentazioni errate dei media.