ebraico

Article

July 3, 2022

L'ebraico o ebraico (ebraico: עברית') Iverit /ʕiv'ʁit/ è una lingua semitica del gruppo di lingue nord-occidentali del ramo cananeo, appartenente al gruppo di lingue afroasiatiche. Attualmente, l'ebraico moderno si diffonde come lingua parlata, letteraria e ufficiale, ed è parlata da oltre sette milioni di persone distribuite ai confini di Israele e dei Territori Palestinesi. L'ebraico moderno deriva dall'ebraico classico, che non è più usato come lingua moderna o ufficiale, ma è usato come lingua religiosa usata dagli ebrei religiosi nei loro rapporti religiosi. . L'antica lingua ebraica è l'ebraico in cui è stato scritto l'Antico Testamento, ed è molto simile ad altre lingue antiche come il fenicio, l'ammonita e il moabita; Ecco perché i linguisti considerano tutte queste ultime lingue dialetti della lingua cananea. La lingua ebraica prese molti nomi, vale a dire: la lingua di Canaan (che è un nome contenuto nella Torah), la lingua ebraica (essendo una lingua importante nella religione ebraica) e la lingua sacra (a causa della rivelazione della Torah ), ma il più famoso dei suoi nomi è la lingua ebraica (dove è stato chiamato Questo nome è attribuito agli ebrei che portarono la lingua dopo i Cananei).

Storia della lingua ebraica

BC

Il puro stadio ebraico antico

Questa fase iniziò nel X secolo aC, e la lingua ebraica era la lingua comune nelle regioni montuose della Palestina. L'ebraico di quest'epoca era caratterizzato da purezza e distanza da qualsiasi influenza straniera. La maggior parte dei libri dell'Antico Testamento e altri vi erano scritte opere letterarie e numerose iscrizioni archeologiche sulle rocce, pietre e monete.

La fase di deterioramento della lingua ebraica

Questa fase inizia nel V secolo aC, quando la lingua ebraica iniziò a estinguersi gradualmente, e la lingua aramaica iniziò a sostituirla a poco a poco come lingua di comunicazione e letteratura, ma era ancora usata solo come lingua religiosa, nonostante i tentativi dei rabbini di preservare la lingua ebraica, ma fallirono di fronte al conflitto esistente in quel momento tra ebraico e aramaico.

Fase dell'ebraico talmudico

Dopo che l'aramaico divenne la lingua ufficiale nel paese, i leader religiosi diressero i loro sforzi per spiegare e interpretare l'Antico Testamento in aramaico in modo che gli ebrei potessero comprendere le origini e i rituali della religione ebraica, scrivendo la Mishnah, la Gemara e poi il Talmud . Il linguaggio di questi libri era completamente diverso nello spirito, nelle parole e nelle strutture dall'ebraico dell'Antico Testamento.