Alta diga

Article

May 22, 2022

L'Alta Diga di Assuan o Alta Diga è una diga d'acqua sul fiume Nilo nell'Egitto meridionale, fondata durante l'era di Gamal Abdel Nasser e alla cui costruzione contribuirono i sovietici. La diga ha aiutato molto a controllare il flusso d'acqua e mitigare gli effetti dell'inondazione del Nilo. Utilizzato per generare elettricità in Egitto. La lunghezza della diga è di 3600 metri, la larghezza della base è di 980 metri, la larghezza della sommità è di 40 metri e l'altezza è di 111 metri. La dimensione del corpo della diga è di 43 milioni di metri cubi di cemento, ferro e altri materiali, attraverso la diga può passare un flusso d'acqua fino a 11.000 metri cubi d'acqua al secondo. La costruzione della diga iniziò nel 1960 e il costo totale fu stimato in un miliardo di dollari, un terzo dei quali fu cancellato dall'Unione Sovietica. 400 esperti sovietici lavorarono alla costruzione della diga e ne completarono la costruzione nel 1968. Gli ultimi 12 generatori elettrici furono installati nel 1970 e la diga fu ufficialmente aperta nel 1971. Tuttavia, l'Alta Diga ridusse la fertilità del fiume Nilo e non lo fece sostituire gli estuari di Damietta e Ras El Bar con limo, che rischia di affondare il delta dopo circa più di cento anni, a causa di alcuni altri fattori come il riscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacci ai poli nord e sud, con un impatto negativo dallo strato di ozono. Va notato qui che la prima persona che ha fatto riferimento alla costruzione di questa diga è stata lo studioso arabo musulmano Al-Hasan bin Al-Hassan bin Al-Haytham (nato nel 965 d.C. e morto nel 1029 d.C.). E che non ha avuto la possibilità di realizzare la sua idea per mancanza di macchinari necessari per costruirla a suo tempo.

Data della diga

La Banca Mondiale ha rifiutato di finanziare il progetto Nazionalizzazione del Canale di Suez. La High Dam è ora affiliata alla Hydropower Plants Company per la produzione di energia elettrica, che comprende, oltre alla diga, l'Assuan First Generation Plant* e l'Aswan Second Generation Plant.

L'Autorità Generale dell'Alta Diga e del Bacino di Assuan

Effetti della diga

Effetti positivi

Tra gli effetti positivi dell'alta diga c'è il fatto che ha funzionato anche per proteggere l'Egitto dalle inondazioni e dalla siccità, poiché il lago Nasser riduce il flusso delle acque alluvionali e lo immagazzina per l'uso negli anni di siccità. L'Alta Diga ha anche lavorato per espandere la superficie agricola a seguito della disponibilità di acqua e l'espansione delle bonifiche e l'aumento della superficie agricola da 5,5 a 7,9 milioni di acri, ha anche lavorato per coltivare più colture sulla terra come un risultato della disponibilità di acqua, che ha consentito tre raccolti all'anno e l'espansione della coltivazione di colture che necessitano di quantità, grandi quantità di acqua per l'irrigazione, come riso e canna da zucchero, e ha portato anche alla riconversione delle aree coltivate a dal sistema di irrigazione del bacino al sistema di irrigazione permanente. Ha anche lavorato alla generazione di elettricità che ha beneficiato economicamente dell'Egitto.

Effetti negativi

Il lago Nasser inondò molti villaggi nubiani in Egitto, la maggior parte dei quali nel nord del Sudan, il che portò alla deportazione della sua gente, la cosiddetta migrazione nubiana. Privare la Valle del Nilo di limo