Il Mar Rosso

Article

June 25, 2022

Il Mar Rosso, il Mare di Qulzum o il Mar Abissino. Essa e il Golfo Persico sono l'ingresso delle acque dell'Oceano Indiano, che si trova tra l'Africa e l'Asia. E il collegamento con l'oceano a sud attraverso lo Stretto di Bab al-Mandab e il Golfo di Aden. A nord confina con la penisola del Sinai, il Golfo di Aqaba e il Golfo di Suez (che conduce al Canale di Suez). Il Mar Rosso è una delle 200 riserve ambientali designate dal World Wildlife Fund. Situato su una parte della Great Rift Valley, l'area del Mar Rosso è di circa 438.000 km2. La sua lunghezza è di circa 1900 km e il suo punto più largo è di 355 km. La profondità massima è di 3.040 metri e la profondità media è di 490 metri. Tuttavia, ci sono anche vaste barriere coralline poco profonde con barriere coralline e marine. Ospita oltre 1.000 specie di invertebrati e 200 specie di coralli duri e molli. È uno dei mari situati a nord della regione equatoriale.

Nome

Il Mar Rosso è una traduzione diretta del greco Ερυθρὰ Θάλασσα e del latino Mare Rubrum (invece di Sinus Arabicus, letteralmente "Golfo Arabico"). Tra gli arabi in passato era chiamato (Bahr al-Qalzam), e la parola Qalzam significa lo stretto.Il mare era chiamato con questo nome in relazione alla città di al-Qalzam, e il suo vecchio nome è Clysma. Il Golfo di Qalzum è conosciuto nei libri greci come Heroopolie. Questa città fu distrutta nel V secolo d.C. / 11 d.C., e sulle sue rovine, l'attuale città di Suez fu fondata nel VI secolo d.C. / 12 d.C., e il Golfo fu chiamato Golfo di Suez. In somalo si chiama Badda Cas e Tigrinya Ghayeh Bahri - ቀይሕ ባሕሪ. Il nome del mare potrebbe essere tratto dalle mappe portoghesi per il pericolo di entrarvi - erythraeum Trichodesmium - il colore rosso stagionale vicino alla superficie dell'acqua. Sulla base di questa teoria, alcune lingue asiatiche usano i nomi dei colori per riferirsi alle direzioni celesti. In un'occasione Erodoto usò in modo intercambiabile la parola Mar Rosso e Mare del Sud. Il Mar Rosso era associato alla Bibbia quando gli israeliti lo attraversarono ai vecchi tempi di Mosè, ed è stato chiarito nella traduzione dei Settanta dell'Esodo dall'ebraico in la moneta greca nel III secolo aC In questa versione, "Yam Sof - ים סוף - ebraico) è stato tradotto come (Erythra Thalassa - che significa Mar Rosso). Il Mar Rosso è uno dei quattro mari che prendono il nome in inglese dalla standardizzazione dei nomi dei colori: l'altro è il Mar Nero, il Mar Bianco e il Mar Giallo. La parola (Erythra thalassa) si riferisce a