Alexa Internet

Article

August 17, 2022

Alexa Internet è un sito Web Amazon, con sede in California, USA, specializzato in statistiche e ranking dei siti Web.

Cronologia del sito

Alexa è stata fondata da Brewster Cal e Bruce Gates nel 1996 ed è stata chiamata in onore della Biblioteca di Alessandria. A partire dal 1997, il sito offriva una propria barra degli strumenti, acquisita da Amazon nel 1999 per 250 milioni di dollari in azioni. Alexa fornisce dati sul traffico web, classifiche globali e altre informazioni su oltre 30 milioni di siti web. Alexa stima il traffico del sito Web sulla base di un campione di milioni di utenti Internet che utilizzano le estensioni del browser, nonché di siti che hanno scelto di installare lo script Alexa. A partire dal 2020, il suo sito Web è visitato da oltre 420 milioni di persone ogni mese.

Evoluzione storica

1996-1999

Alexa è stata fondata nell'aprile 1996 da Brewster Cal e Bruce Gates. Il nome dell'azienda è stato scelto in onore della Biblioteca di Alessandria nell'Egitto tolemaico, tracciando un confronto tra il più grande deposito di conoscenza nel mondo antico e il potenziale per Internet di diventare un simile deposito di conoscenza. Inizialmente Alexa offriva una barra degli strumenti che forniva agli utenti di Internet suggerimenti su dove andare, in base ai modelli di traffico della comunità di utenti. L'azienda ha anche fornito il contesto per ogni sito visitato: chi era connesso, quante pagine aveva, a quanti altri siti si riferiva e con quale frequenza veniva aggiornato etichettato come "bot" o "web crawler"). Questo database è servito come base per la creazione di Internet Archive, a cui è possibile accedere tramite Wayback Machine. Nel 1998, l'azienda ha donato una copia dell'archivio, 2 TB, alla Library of Congress. Successivamente, Alexa ha continuato a fornire a Internet Archive le scansioni web. Nel 1999, quando l'azienda si è allontanata dal suo obiettivo originale di fornire un motore di ricerca "intelligente", Amazon ha acquisito le azioni di Alexa.

2000–2009

Alexa ha iniziato la sua partnership con Google all'inizio del 2002 e con la directory web DMOZ nel gennaio 2003. Nel dicembre 2005, Alexa ha aperto il suo indice di ricerca completo e le strutture di scansione web con una suite completa di servizi e applicazioni web. Può essere utilizzato per creare motori di ricerca verticali e può essere eseguito su server Alexa o altrove. Nel maggio 2006, il motore di ricerca di Google è stato sostituito da Windows Search