Islanda

Article

June 26, 2022

La Repubblica d'Islanda è uno stato insulare europeo nell'Oceano Atlantico settentrionale ai margini del Medio Atlantico. Ha una popolazione di 320.000 persone e una superficie totale di 103.000 km2. La sua capitale è Reykjavik ed è la città più grande del paese, poiché essa e le regioni sudoccidentali ospitano più di due terzi della popolazione del paese. L'Islanda è un paese vulcanicamente e geologicamente attivo. La terraferma è costituita da un altopiano caratterizzato da campi di sabbia, montagne e ghiacciai, mentre molti ghiacciai si riversano nei mari attraverso le pianure. La Corrente del Golfo modera il clima dell'Islanda, rendendolo temperato e adatto alla vita, nonostante la sua posizione ai confini del Circolo Polare Artico. Secondo il lantananamapok (The Settlement Book), il leader norvegese Ingolfer Arnarsson fu il primo a stabilirsi definitivamente in Islanda nell'874 d.C. Altri avevano già visitato l'isola e vi erano rimasti tutto l'inverno. Durante i secoli successivi, l'isola fu colonizzata da immigrati provenienti dalle popolazioni settentrionali e gaeliche. Dal 1262 fino al 1918 l'isola fece parte della monarchia norvegese e danese in seguito. Fino al XX secolo, la popolazione dell'isola dipendeva molto dall'agricoltura e dalla pesca. Nel 1994 l'Islanda ha firmato l'Accordo europeo di libero scambio e ha così diversificato l'economia dalla pesca ai servizi economici e finanziari. Secondo il Rapporto sulla libertà di stampa, l'Islanda ha la stampa più libera al mondo. L'economia islandese è un'economia di libero mercato con tasse basse rispetto al resto dell'OCSE, pur mantenendo il sistema di assistenza sociale nei paesi del nord, fornendo assistenza sanitaria gratuita per tutti e istruzione fino all'istruzione terziaria. Negli ultimi anni, l'Islanda è diventata uno dei paesi più ricchi e sviluppati del mondo. Nel 2010 è stata classificata al 14° posto tra i paesi sviluppati del mondo secondo il Rapporto sullo sviluppo umano emesso dalle Nazioni Unite e il quarto paese produttore pro capite al mondo. Nel 2008 il sistema bancario islandese è crollato, causando una grave recessione economica e accompagnando disordini politici. La società islandese è tecnologicamente avanzata. Mentre la cultura islandese si basa sull'eredità dei popoli del nord, poiché la maggior parte degli islandesi sono di origine settentrionale (soprattutto la Norvegia occidentale) e popoli della Galizia. L'islandese è una lingua germanica settentrionale strettamente correlata al faroese e ad alcuni dialetti della Norvegia occidentale. Il patrimonio culturale del paese comprende poesia, cucina tradizionale e la saga islandese medievale. L'Islanda è attualmente il più piccolo paese della NATO in termini di popolazione e l'unico senza un esercito presente.

Storia

Insediamento dell'isola e formazione del